Home » Europa » Ritratto di Grifo, tra famiglia e gol in Nazionale
Europa

Ritratto di Grifo, tra famiglia e gol in Nazionale

Vincenzo Grifo ha segnato due dei tre gol che hanno portato alla vittoria dell’Italia contro l’Albania. Ecco il ritratto del calciatore, tedesco di adozione.

Ecco il nome di un giocatore, sconosciuto ai più, che l’altroieri ha dato un’ottima prova in campo con la Nazionale italiana: si tratta di Vincenzo Grifo.

Nato in Germania da genitori italiani, Grifo è un centrocampista del Friburgo, che è attualmente al secondo posto della classifica di Bundesliga.

Una squadra da 1,7 gol a partita, che ha segnato 25 gol in 15 giornate di campionato. Una squadra da non prendere sotto gamba. Come Grifo, che dall’inizio del campionato ha segnato 9 gol e 2 assist.

Attualmente, è l’italiano che detiene il record per maggior numero di gol segnati in Bundesliga.

Grifo, l’interesse di Mancini

Le sue prodezze sul campo non sono passate inosservate: le ha notate anche il ct della Nazionale italiana Roberto Mancini.

Non è la prima volta che il mister convoca Grifo: la sua prima volta è stata nel 2018, quando fu convocato in occasione di una partita contro gli Stati Uniti ed ebbe l’opportunità di giocare 45 minuti.

Cinque sono state le convocazioni finora. Prima dell’Albania, il giocatore aveva già realizzato una doppietta: nel 2020, contro l’Estonia.

LEGGI ANCHE:  Ten Hag e le cinque regole d'oro del Manchester

Ha ricevuto il placet anche da parte della mamma di Roberto Mancini, che su di lui ha dichiarato al Corriere dello Sport: “Grifo è bravissimo, ha un grande fiuto del gol“.

Dopo la doppietta realizzata in campo contro l’Albania, l’allenatore azzurro ha deciso di convocarlo anche contro l’Austria. Quindi lo rivedremo in campo domenica sera alle 20:45.

Con lui, in attacco, saranno a disposizione di mister Mancini Chiesa (Juventus), Gnonto (Leeds), Pafundi (Udinese), Pinamonti (Sassuolo),  Politano (Napoli), Raspadori (Napoli) e Zaniolo (Roma).

Un cuore nerazzurro

Il giocatore, pur non avendo mai giocato in Serie A, è grande tifoso di una squadra di calcio italiana: l’Inter. E non nasconde il desiderio di riuscire a giocare in maglia neroazzurra, un giorno. Inzaghi è avvisato.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Europa