Home » Mondiali » Corea-Ghana, due Mohammed decidono la partita
MondialiQatar 2022

Corea-Ghana, due Mohammed decidono la partita

Corea-Ghana è l’ultima sfida di Qatar 2022. Il vantaggio degli africani è possibile grazie alle reti di due Mohammed: Salisu e Kudus.

Salisu e Kudus: in comune, il nome di battesimo e il fatto di giocare entrambi in Europa, il primo al Southampton e il secondo all’Ajax.

Entrambi stanno facendo la loro parte ai Mondiali, permettendo al Ghana di aggiudicarsi il match di oggi contro la Corea del Sud.

Corea-Ghana: Mohammed Kudus

Sotto i riflettori, soprattutto Mohammed Kudus: il 22enne, impegnato sul fronte della Champions League, questo pomeriggio ha firmato una doppietta contro i coreani.

In campionato e in Champions si fa ugualmente valere: nell’arco di 20 partite tra Eredivisie (la Serie A olandese, ndr) e Champions ha segnato ben 10 gol e realizzato 2 assist.

Per Salisu, invece, quello di oggi è stato il primo gol della stagione, tra partite di Premier League e EFL Cup.

Kudus è rimasto in campo fino all’82’ e non fino alla fine del match, inaspettatamente. Però, è il caso di dirlo, il suo lo ha fatto e brillantemente.

La sua qualità è tangibile, resa ancora più fulgida dalla competizione continua in tornei di primo livello come la Champions League.

LEGGI ANCHE:  Belgio: tutti i convocati di Roberto Martinez

Il giocatore è molto versatile: può essere utilizzato sia da interno che da esterno, all’occorrenza anche in mediana. Quando vuole, sa essere veloce, inaspettato e fulminante.

Kudus: aria di calciomercato

Così dimostra di essere un bocconcino appetitoso, anche per i club di Serie A. Milan e Juventus ne stanno osservando le prodezze a Qatar 2022.

Su di lui, sono puntati anche gli occhi di Borussia Dortmund e del Tottenham. Il cartellino non è al di fuori della loro portata: vale 15 milioni di euro.

La partita di oggi, è certo, non farà altro che confermare il loro interesse per l’attaccante ghanese. Aspettiamoci, la prossima stagione, di vederlo giocare in Serie A: non ci sarebbe da sorprendersi.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Mondiali