Home » Serie A » Hellas Verona, all’Olimpico e’ ancora rimpianto di rigore
Serie A

Hellas Verona, all’Olimpico e’ ancora rimpianto di rigore

Hellas Verona, contro la Roma la rimonta e’ solo sfiorata. Come contro l’Inter, gli indici metri tradiscono i gialloblù.

Dopo l’ennesima settimana di cessioni sul mercato, l’ Hellas Verona torna a casa con zero punti dalla tana della Roma.

Sotto per 2-0 dopo il primo tempo, i gialloblù accorciano con Folorunsho nel finale, e mancano la rimonta a causa di un altro calcio di rigore fallito.

Una storia che più di una volta si e’ ripetuta in questo campionato, e che ha portato in scena l’ennesimo episodio ieri sera.

Come con Henry, autore del penalty sbagliato in extremis contro l’Inter, anche all’Olimpico i gialloblù hanno da recriminare.

Le mani nei capelli le ha messe Marco Baroni, che ha visto una squadra reagire a un primo tempo insufficiente.

Chiedere per informazioni a Rui Patricio e alla difesa giallorossa, costretti a sudarsi i tre punti nella serata del primo Capitan Futuro formato allenatore.

La prospettiva, per quanto orientabile, porta sempre allo stesso orizzonte. Non sono queste le partite dove l’Hellas Verona deve conquistare i punti salvezza. La sensazione di aver mancato una grossa possibilità, tuttavia, e’ palpabile.

LEGGI ANCHE:  Monte ingaggi: la classifica della Serie A

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A