I nostri Social

Serie A

Juventus, l’allenamento verso il Torino: out Milik, Chiesa…

Pubblicato

il

Juventus, Federico Chiesa, Roma

La Juventus si è riunita oggi per preparare il derby della Mole contro il Torino, in programma Sabato 13 Aprile alle 18:00.

Juventus, il report odierno dalla Continassa

Stamattina la squadra si è riunita agli ordini di Massimiliano Allegri. A pochi giorni dal derby della Mole contro il Torino, emergono le prime indicazioni sulla possibile formazione. Contro la Fiorentina abbiamo (ri)visto finalmente la formazione tipo che il tecnico labronico ha in testa.

Salvo sorprese, l’undici di partenza contro i granata dovrebbe essere pressoché lo stesso di quello visto con i gigliati. Fra questi dovrebbe esserci anche Federico Chiesa. L’esterno della Nazionale era partito dal primo minuto contro la Viola, nonostante un risentimento al flessore della coscia sinistra che sembrava poterlo tenerlo fuori dalla sfida alla sua ex-squadra, e nei giorni precedenti non si era mai allenato.

Improbabile il recupero di Milik. Il polacco non gioca dal pareggio interno contro l’Atalanta, a causa di una lesione di primo grado all’adduttore, e nemmeno oggi si è allenato con i compagni. Per l’eventuale staffetta a gara in corso con Vlahovic e Chiesa ci saranno ancora Kean e Yildiz, come contro Fiorentina e Lazio.

Juventus

Serie A

Fiorentina, Ribery: “Sempre bello tornare a Firenze”

Pubblicato

il

L’ex campione francese della Fiorentina è tornato nella città che lo ha visto protagonista dal 2019 al 2021, ed ha parlato del suo passato con la maglia viola.

Franck Ribéry torna a Firenze. Dopo aver vissuto gli ultimi due anni da calciatore con la maglia della Salernitana l’ex calciatore francese è tornato nella città che nel 2019 lo ha accolto in Serie A.

Ribéry ha preso parte alle celebrazioni del calcio storico come Magnifico Messere, ed ha parlato del suo passato con la Fiorentina e del rapporto con i suoi tifosi.

Ribèry

Una bella esperienza

“Nei due anni in cui sono stato alla Fiorentina avrei sempre voluto prendere parte ad un evento come quello del calcio storico, ma l’arrivo del Covid ha bloccato ogni progetto. Sono contento di essere qui: amo Firenze. Ho sempre avuto un bel rapporto con le persone e i tifosi in particolare.”

Poi Ribery ha aggiunto: “L’invito al Tour de France? Sono contento, ed è bellissimo che parta proprio da Firenze. L’esperienza a Coverciano è stata molto formativa per me.

Continua a leggere

Serie A

Copa America, Argentina: i convocati di Scaloni

Pubblicato

il

Il CT dell’Albiceleste ha ufficializzato la lista dei 29 giocatori che prenderanno parte alla Copa America che si disputerà dal 20 giugno al 14 luglio. Sono cinque gli “italiani”.

Sarà un’estate di grande calcio. Oltre agli Europei, il prossimo 20 giugno partirà anche la Coppa America, competizione affascinante e che da sempre richiama le attenzioni di tutto il mondo.

Competizione che, ovviamente, vedrà protagonista la Nazionale campione del mondo in carica: l’Argentina. Proprio nelle ultime ore il CT dell’Albiceleste Scaloni ha diramato la lista ufficiale dei 29 giocatori che ne prenderanno parte.

Argentina

Il grande assente

C’è un esclusione eccellente, ovvero quella di Paulo Dybala. La Joya, dopo essere stato tagliato nelle due amichevoli precedenti, non è stato convocato dall’allenatore argentino. Il fantasista della Roma è quindi ufficialmente in vacanza.

Sono cinque invece i giocatori della nostra Serie A chiamati da Scaloni: Lautaro Martinez, Carboni, Nico Gonzalez, Paredes e Martinez Quarta.

La lista ufficiale dei convocati dell’Argentina per la Coppa America

Portieri: E. Martinez, Armani, Rulli.

Difensori: Montiel, Molina, Romero, Pezzella, M. Quarta, Otamendi, Li. Martinez, Acuna, Tagliafico.

Centrocampisti: Rodriguez, Paredes, Mac Allister, De Paul, Palacios, Fernandez, Lo Celso.

Attaccanti: Di Maria, Carboni, Messi, Garnacho, Gonzalez, Lautaro Martinez, Alvarez.

Continua a leggere

Serie A

Stadio Roma: l’assessore Veloccia fa il punto

Pubblicato

il

Roma, Friedkin

L’assessore all’Urbanistica ha parlato della situazione del nuovo impianto della Roma a Pietralata e del motivo dello stop ai lavori arrivato nelle scorse ore.

Negli ultimi giorni si è tornato a parlare con insistenza del nuovo stadio della Roma. Nelle ultime ore è arrivato uno stop ai lavori direttamente dal Comune capitolino, che ha di fatto posto un blocco al rilievo dei terreni in programma.

A cercare di far chiarezza sulla situazione è intervenuto Maurizio Veloccia, assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, sulle frequenze di Radio Roma Sound FM 90.

“Stadio della Roma? Attendiamo il progetto definitivo.”

Gli sgomberi nell’area interessata? Non avverranno in pochi giorni, ci sono dei tempi da rispettare. Siamo consapevoli che andando avanti potremmo incontrare situazioni simili. Sulla consegna del progetto definitivo i tempi li deve dare la Roma. Nelle prossime settimane avremo un quadro più chiaro. La società giallorossa Roma deve presentare un progetto completo, a noi interessa che non ci siano sorprese. Ritrovamenti archeologici? Ci sono preesistenze, ma le stiamo gestendo come abbiamo fatto per quelle della Metro C e Piazza Pia.”

Il punto sui lavori

Non è vero che i lavori sono fermi: la Roma si è fermata per circa un mese dopo che è stato richiesto da alcuni comitati una verifica sui terreni soggetti a periodo di nidificazione. In base a ciò è avvenuto un sopralluogo con la Forestale e si è verificato che in diverse aree non c’erano nidi presenti, e quindi la Roma ha potuto ricominciare a fare i sondaggi.”

Poi Veloccia ha chiarito anche la situazione legata al blocco dei lavori dopo l’ordinanza del tribunale delle scorse ore:

“Riguardo l’ordinanza del tribunale di qualche giorno fa: le aree sono di Roma Capitale che a suo tempo le espropriò. Sulla detenzione, il tribunale ha dichiarato che i ricorrenti le posseggono, e se a Roma Capitale non viene consentito bonariamente di poter accedere l’amministrazione dovrà prendere dei provvedimenti per riacquisirle. In base a ciò, noi adesso stiamo facendo dei provvedimenti di sgombero forzoso: purtroppo il patto stabilito vent’anni fa con i proprietari per una restituzione su richiesta oggi non è onorato.

Veloccia poi aggiunge: “Per semplificare: è come quando uno affitta la casa a qualcun altro, ma non può entrarci anche se è casa sua, fino a quando non fa tutti i provvedimenti per mandare via l’affittuario. Quelle sono aree di Roma Capitale: chi le occupa le deve riconsegnare, ora è evidente. Il Tribunale ha stabilito che per riprendere i terreni bisogna fare i provvedimenti necessari. Se la riconsegna volontaria non avviene bisognerà procedere con un sgombero forzoso, ma l’ AS Roma su questo non ha non ha alcun tipo di ruolo.”

Continua a leggere

Ultime Notizie

Calcio Femminile6 minuti fa

Calciomercato Hellas Verona, tra ipotesi di ritorni e altre idee

Visualizzazioni: 14 Calciomercato Hellas Verona, il diretto Sogliano sta valutando le prime mosse per i giocatori da consegnare al nuovo...

Frosinone, Eusebio Di Francesco Frosinone, Eusebio Di Francesco
Calciomercato27 minuti fa

Frosinone: Di Francesco saluta i ciociari

Visualizzazioni: 90 Di Francesco ha salutato il Frosinone attraverso una lettera, come comunicato dal club ciociaro. Dopo questa esperienza è...

Calciomercato37 minuti fa

Calciomercato Bologna, per la difesa avanza l’idea italiana

Visualizzazioni: 129 Calciomercato Bologna, per il ruolo di difensore centrale avanza un’idea italiana: la situazione. Come riporta il Corriere dello...

Europei47 minuti fa

Serbia-Inghilterra: probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 84 Vlahovic contro Kane: a Gelsenkirchen parte l’Europeo dell’Inghilterra vice campione d’Europa in carica, sfida alla Serbia. Parte dalla Veltins...

Fiorentina Fiorentina
Notizie1 ora fa

Fiorentina, Christensen verso l’addio: chi potrebbe arrivare

Visualizzazioni: 208 La Fiorentina in vista della prossima stagione potrebbe cambiare ancora un estremo difensore. Quasi come la questione attaccante,...

Europei1 ora fa

Slovenia-Danimarca: probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 129 Slovenia e Danimarca si sfidano nella fase a gironi di Euro 2024: tutto quello che dobbiamo sapere sul...

Serie B2 ore fa

Catanzaro, si attende una risposta da Aquilani: la concorrenza non manca

Visualizzazioni: 308 Catanzaro, i giallorossi attendono una risposta da Alberto Aquilani, corteggiato da diversi altri club di B. Andiamo a...

Serie B, Cosenza Calcio Serie B, Cosenza Calcio
Serie B2 ore fa

Panchina Cosenza, nella bagarre dei candidati entra un ex Hellas Verona

Visualizzazioni: 152 Panchina Cosenza, i calabresi vogliono arrivare, il prima possibile, a ingaggiare il nuovo tecnico. Alle opzioni si aggiunge...

Europei2 ore fa

Polonia-Olanda: probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 198 Polonia ed Olanda si sfidano nella fase a gironi di Euro 2024: tutto quello che dobbiamo sapere sulla...

Serie B3 ore fa

Reggiana, Aquilani ormai tramontato | Per la panchina e’ sfida a tre

Visualizzazioni: 339 Reggiana, si e’ ristretta a due nomi la rosa dei candidati per la panchina. Alberto Aquilani ormai e’...

Le Squadre

le più cliccate