I nostri Social

Notizie

Milan, Pioli si gioca il futuro: decisiva l’Europa ma non solo

Pubblicato

il

Milan

Milan, una squadra che ha svoltato da qualche settimana a questa parte. Da qui la decisione della dirigenza potrebbe dunque cambiare. 

Il Milan è in striscia positiva in campionato, le ultime 5 vittorie consecutive, complice anche una frenata della Juventus, stanno consolidando il secondo posto in campionato.

Una squadra vivace, in ottima forma fisica ed in grado di potersela giocare in Europa con il doppio impegno contro la Roma. Gli infortuni che ne hanno compromesso il cammino sembrano ormai un lontano ricordo è tutto sembra quindi essersi rasserenato.

Le quotazioni in merito alla permanenza di Stefano Pioli sembrano quindi in deciso rialzo con il tecnico parmense che in più occasioni ha mostrato la volontà di volere rimanere.

Sicuramente decisivo sarà il cammino in Europa, un’uscita ai danni della Roma potrebbe rimettere tutto in discussione, fatto salvo che l’intero dossier sarà valutato a fine anno mettendo sulla pesa ciò che ha funzionato e ciò che avrebbe potuto funzionare meglio.

Sicuramente l’uscita dalla Champions ha causato un danno d’immagine e soprattutto economico. Essere fuori dalla lotta scudetto a novembre non è stato per nulla gradito, così come i 40 infortuni da inizio stagione.

Risvolto della medaglia, la bravura di Pioli a non perdere la bussola, inventando diversi giocatori fuori ruolo per necessità virtù, vedasi Theo Hernandez centrale, Yimenez terzino sinistro, e così via.

Oltre a questo, e lo ha ricordato ieri in conferenza stampa, Pioli si è trovato un gruppo completamente nuovo da gestire, con 10 acquisti e diverse cessioni in estate. Amalgamare il tutto, complice anche i suddetti infortuni, non è di certo stato facile. Ma la soluzione è stata trovata. E non è da tutti.

A fine stagione quindi verrà tirata una riga, o dentro o fuori, tuttavia un’idea di massima c’è già. Come avevamo scritto a gennaio, quando si stava propendendo per un cambio allenatore, si era pensato ad Antonio Conte, soprattutto per volere di Ibrahimovic e siamo certi che il leccese, così come farebbe qualsiasi altro tecnico, non aspetterà l’estate per decidere dove sedersi.

Milan, il nodo contratto

Milan

In caso di prosecuzione con Pioli, particolare di non poco conto sarà il contratto in scadenza nel 2025. Non rinnovarlo in estate rappresenterebbe un unicum nel nostro campionato. Allenare durante l’ultimo anno di contratto indebolirebbe di molto la leadership all’interno dello spogliatoio esponendo lo stesso allenatore a problemi futuri.

Difficilmente accadrà una cosa simile. Più probabile un rinnovo fino al 2026, a rigor di logica, ma siamo sicuri che questo argomento vorrà essere trattato? Ad oggi riteniamo di no. Una soluzione tuttavia dovrà essere trovata e non è escluso che sua lo stesso Pioli a chiedere un rinnovo con adeguamento dell’ingaggio, qualora i rossoneri dovessero continuare a fare bene.

Notizie

Belgio-Romania, un jolly offensivo dal 1′

Pubblicato

il

Sono state ufficializzate le formazione di Belgio-Romania. Lukaku e compagni devono vincere per ripartire dopo la sconfitta nel primo match.

Belgio-Romania, le ufficiali

Dopo l’inaspettata sconfitta contro la Slovacchia, Belgio-Romania è fondamentale per Lukaku e compagni, che con una vittoria riaprirebbero la lotta al primo posto. In caso di vittoria dei ragazzi di Tedesco, infatti, tutte le squadre del girone E sarebbero a 3 punti.

Il Belgio si affida a De Bruyne e Lukaku per rialzarsi. Tedesco rilancia Tielemans e Bakayoko dal 1′ minuto. Nuova panchina per De Keteleare e Openda, a cui è stato nuovamente preferito Doku.

Iordanescu, dopo la netta vittoria per 3-0 contro l’Ucraina, cambia pochissimo. Diversi i giocatori militanti nel campionato italiano, tra cui Marin e il duo ManMihaila in attacco oltre all’ex Juventus Dragusin.

Belgio-Romania

Di seguito le formazioni ufficiali di Belgio-Romania:

Belgio: Casteels, Castagne, Faes,Vertonghen, Theate, Tielemans, Onana, De Bruyne, Doku, Lukaku, Lukebakio.

Romania: Nita,Ratiu, Dragusin, Burca, Bancu, Rus, Marin, Stanciu, Man, Dragus, Mihaila.

Continua a leggere

Notizie

Italia, Ranieri: “Noi sparring partner, pensiamo a battere la Croazia. Su Spalletti…”

Pubblicato

il

Cagliari, Claudio Ranieri

In un’intervista concessa alla Rai, Claudio Ranieri ha parlato anche della sconfitta dell’Italia contro la Spagna e di Luciano Spalletti.

Le parole di Ranieri sull’Italia e Spalletti

Di seguito un estratto delle parole che Claudio Ranieri ha dedicato alla sconfitta dell’Italia contro la Spagna di giovedì scorso, rilasciate in occasione di un’intervista concessa alla Rai.

Ieri sera per noi non è andata bene. La Spagna gioca a memoria, con un allenatore che conosce i propri giocatori dal settore giovanile e che li ha portati in nazionale maggiore. Sanno come muoversi, mentre noi abbiamo un allenatore che è entrato da poco e non è facile far capire a tutti i movimenti, i meccanismi, i tempi di inserimento. Per cui bisogna lasciarlo lavorare, perché alla fine avrà ragione lui.❞

Il tecnico italiano ha dedicato una chiosa finale alle critiche ricevute da Luciano Spalletti.

Altre scelte? No, mai. Chi sta fuori non deve mai giudicare, in quanto non sa tutte le dinamiche e quello che c’è all’interno di uno spogliatoio. Non parlo di cose strane, però dire da fuori ‘io avrei fatto così’ è ‘Bar dello sport’ che non conta nulla. La Spagna oltre ad avere dei leader ha quei 3-4 giocatori che, senza offesa per i nostri, hanno un tasso tecnico incredibile. Pronostico finale? Ci sono tante nazionali forti come Francia, Spagna e Germania. L’Italia è una sparring partner, pensiamo prima a battere la Croazia: che ha ottimi palleggiatori e ottimi campioni. Siamo là e adesso pensiamo a superare questa prima fase.

Cagliari, Ranieri

Continua a leggere

Notizie

Italia, allarme Dimarco: non si allena ed è in dubbio per la Croazia

Pubblicato

il

Federico Dimarco ha saltato la seduta di allenamento odierno ed è da considerarsi in dubbio per la partita contro la Croazia.

Italia, le condizioni di Dimarco

Luciano Spalletti perde pezzi in vista della sfida (decisiva) alla Croazia di lunedì sera. All’Italia basterà un punto per difendere il secondo posto dalle grinfie dei croati, ma dovrebbe poterlo fare senza Federico Dimarco. Infatti, l’esterno dell’Inter non ha partecipato alla seduta di allenamento odierna.

L’entità del problema occorso al mancino nerazzurro non è stata specificata, anche se Luciano Spalletti si augura possano essere soltanto i postumi di una botta rimediata contro la Spagna. Ad oggi è da considerarsi in dubbio per la prossima partita, ma il tecnico di Certaldo incrocia le dita e spera di averlo a disposizione.

Le sue condizioni restano da monitorare e sono attese novità già nelle prossime ore.

Inter, Dimarco - Depositphotos

Continua a leggere

Ultime Notizie

Notizie10 minuti fa

Belgio-Romania, un jolly offensivo dal 1′

Visualizzazioni: 20 Sono state ufficializzate le formazione di Belgio-Romania. Lukaku e compagni devono vincere per ripartire dopo la sconfitta nel...

Europei20 minuti fa

Italia, Pellegrini: “Dobbiamo tirare fuori il meglio”

Visualizzazioni: 63 Il numero dieci dell’Italia ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la brutta prestazione contro la Spagna. Leggi con noi...

Hellas Verona Hellas Verona
Calciomercato40 minuti fa

Calciomercato Hellas Verona, si guarda in casa Genoa per l’attacco

Visualizzazioni: 66 Calciomercato Hellas Verona, Kelvin Yeboah, attaccante classe 00′, nella scorsa stagione con la maglia del Standard Liegi ha...

Cagliari, Claudio Ranieri Cagliari, Claudio Ranieri
Notizie1 ora fa

Italia, Ranieri: “Noi sparring partner, pensiamo a battere la Croazia. Su Spalletti…”

Visualizzazioni: 104 In un’intervista concessa alla Rai, Claudio Ranieri ha parlato anche della sconfitta dell’Italia contro la Spagna e di...

Juventus, Thiago Motta Juventus, Thiago Motta
Calciomercato1 ora fa

Juventus: fatta per il primo acquisto dell’era Motta

Visualizzazioni: 149 E’ tutto fatto per il trasferimento del primo acquisto della nuova Juventus targata Thiago Motta.  Juventus, il primo...

Europei1 ora fa

Olanda, Koeman: “Dobbiamo crescere. Sulla Francia…”

Visualizzazioni: 77 Il ct dell’Olanda Ronald Koeman ha analizzato il pareggio contro la Francia al termine del match. Di seguito...

Nacho, Real Madrid Nacho, Real Madrid
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato: fatta per Nacho all’Al-Qadsiah

Visualizzazioni: 87 Il capitano del Real Madrid arriva a parametro zero alla squadra araba in questa sessione di calciomercato. Nelle...

Notizie1 ora fa

Italia, allarme Dimarco: non si allena ed è in dubbio per la Croazia

Visualizzazioni: 127 Federico Dimarco ha saltato la seduta di allenamento odierno ed è da considerarsi in dubbio per la partita...

Napoli, Kvaratskhelia Napoli, Kvaratskhelia
Focus2 ore fa

La Georgia si aggrappa a Mikautadze: è lui il vero “fenomeno”, non Kvara

Visualizzazioni: 103 Se la Georgia coltiva ancora qualche flebile chance di accedere alla fase a eliminazione diretta di Euro2024, lo...

Fiorentina, Como Fiorentina, Como
Calciomercato2 ore fa

Calciomercato: fatta per Belotti al Como

Visualizzazioni: 130 L’attaccante ex viola ha accettato l’offerta del Como ed è pronto per una nuova avventura: dalla cessione di...

Le Squadre

le più cliccate