Home » Calciomercato » Milan, il punto sul mercato: tra cessioni e sogni proibiti
Calciomercato

Milan, il punto sul mercato: tra cessioni e sogni proibiti

Milan, nei prossimi giorni Gerry Cardinale (RedBird) dovrebbe essere a Milano per concludere l’accordo con Elliott.

Dopo che il fondo arabo InvestCorp si è ritirato in questa ‘speciale’ corsa per l’acquisizione del club di Via Aldo Rossi, Capital Partners ha avuto praticamente via libera, aspettando solo lo Scudetto per non destare particolare attenzione.

Il closing per il cambio di proprietà sarà una questione di tempo che verrà definita la settimana prossima (almeno questo è ciò che si augura tutto il popolo rossonero).

Milan

E, non appena verrà definita la situazione societaria, si potrà iniziare il mercato: tra addii scontati e acquisti mirati, vediamo qui di seguito i giocatori seguiti dal Milan, tutti presenti sul taccuino del duo Maldini-Massara.

 

Milan, prima le dovute cessioni..

Maldini è stato chiaro, aspettando il fatidico momento del rinnovo: ‘Con 2/3 acquisti di spessore, possiamo aprire un ciclo’.

E, se già la voce di un milanista come lui è motivo di rassicurazione per tutti i tifosi del Milan, quando si espone la leggenda rossonera lo fa sempre in maniera precisa.

Dati gli addii certi di Kessiè (direzione Xavi al Barcellona) e dell’ormai ex capitano Alessio Romagnoli (in scadenza contrattuale, la pista più vicina rimane sempre la Lazio di Sarri), saluteranno Milanello anche altri 3 giocatori.

Milan

Castillejo ha salutato via social i tifosi per questi anni (per lui si profila un ritorno in Spagna al Valencia); stesso discorso per Bakayoko (che rientrerà in estate al Chelsea, dopo una sola stagione a Milano) e Messias: a meno che il Crotone non scenda dai 5.5 mln pattuiti per il riscatto, il brasiliano farà le valigie.

 

Milan, tanti nomi per una rosa più competitiva

A centrocampo l’ivoriano sarà sicuramente sostituito: fermo restando la situazione relativa a Renato Sanches (sul quale sappiamo come il Lille sia un cliente molto scomodo con cui trattare), Tommaso Pobega rientrerà a Milanello (anche se l’azzurro potrebbe essere inserito in uno scambio per arrivare a Bremer, eventualmente).

Il Milan aspetta inoltre l’arrivo di Adli dal Bordeaux: resterà da capire se la società meneghina vorrà promuoverlo da subito in squadra o farlo crescere ulteriormente.

Milan

Capitolo attacco: nonostante le parole di Franco Ordine in esclusiva ai nostri microfoni, Divock Origi non dovrebbe essere il solo innesto nel reparto avanzato.

Infatti il Milan avrebbe raggiunto un accordo col Bruges per Noa Lang sulla fascia destra, ma restano vive le ipotesi Asensio (sogno di Maldini) più di Berardi.

Milan

Attenzione, però, al grande colpo inglese: l’arrivo di Haaland al City libererà Gabriel Jesus, fresco campione d’Inghilterra coi ‘Citizens’, che rappresenterebbe un upgrade di lusso per Mr Pioli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan-Redbird, la settimana decisiva: Cardinale in Italia

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato