Home » Calciomercato » Fiorentina-Italiano: che succede?
Calciomercato

Fiorentina-Italiano: che succede?

Prosegue la trattativa tra la Fiorentina e Italiano per il rinnovo del contratto, ma la strada pare irta di difficoltà. La situzione.

Qualche giorno da sembrava tutto fatto, rinnovo di Italiano fatto fino al 2024 o 2025 e avanti assieme per dare altri step di crescita a società e tecnico, dopo una stagione che ha visto la Fiorentina raggiungere i playoff di Conference League e conquistare 22 punti in più rispetto la stagione precedente. Poi, tutto si è bloccato e i tifosi aspettano notizie, con le voci più disparate che si rincorrono.

Coraggio, identità, qualità di gioco sono le caratteristiche che hanno segnato la prima stagione da mister viola di Italiano.

Italiano vuol proseguire con la Fiorentina e la Fiorentina vuol andare avanti con il tecnico. Poche ore fa è scaduta la clausola (da dieci milioni di euro…) con cui il mister avrebbe potuto liberarsi dal contratto con i viola per la prossima stagione.

Come scrive la Gazzetta dello Sport, l’attuale contratto di Italiano prevede un ingaggio da poco meno di un milione fino al giugno 2023, con opzione per la viola fino al 2024.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>Calciomercato Fiorentina, avanti per Jovic

Fiorentina-Italiano, la situazione

Roberto De Zerbi

La trattativa tra Ramadani, procuratore di Italiano, e la Fiorentina prosegue, ma le parti paiono distanti: secondo il club ci sarebbe troppa differenza tra la sua offerta (1,5 milioni) e la richiesta del tecnico (2,5 milioni), ma Italiano ha sempre negato di aver alzato il tiro così tanto.

Il mister, ha fatto trapelare, chiede le garanzie tecniche per mantenere la Fiorentina alta nella classifica di Serie A e farla essere protagonista in Europa.

Le parti, seppur tra difficoltà, vogliono proseguire insieme, c’è la reciproca stima per fare bene insieme.

La Fiorentina non vuole prendere in considerazione l’ipotesi della rottura con Italiano anche perché un contratto esiste e, se per il rinnovo non si trovasse un accordo soddisfacente per tutti, si potrebbe andare avanti comunque. Nel frattempo, però, comincia a circolare il nome di Roberto De Zerbi.

Un tecnico molto stimato da Pradè, sondato anche la scorsa stagione prima dell’approdo allo Shakhtar Donetsk

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato