Home » Serie B » Reggina-Spal: i botti sbagliati | Le pagelle amaranto
Serie B

Reggina-Spal: i botti sbagliati | Le pagelle amaranto

Fuochi d’artificio sul Granillo ma sono i botti sbagliati. La Reggina perde la prima partita dell’anno contro una Spal più fortunata che brava.

Reggina-Spal: i botti sbagliati | Le pagelle amaranto

Una Reggina che, dopo aver dominato sul piano del gioco una Spal decimata e che crea pressoché nulla, si ritrova in svantaggio per un autogol su corner e buttando via i tre punti.

Si è trattato dei classici 90 minuti maledetti. La squadra di Inzaghi ha creato un’infinità di occasioni senza però riuscire mai a concretizzare.

In una Reggina che è piaciuta sul piano del gioco, ma ho trovato meno alto del solito il livello di cattiveria, sin dai minut iniziali.

Questa mancanza di cattiveria unita ad alcuni singoli che oggi hanno reso meno sono il risultato di una partita che si è conclusa con uno scialbo 1 a 0 per gli ospiti.

Reggina, le pagelle amaranto

Colombi 6.5: in una partita dove la Reggina non ha concesso tiri, le poche volte che è dovuto intervenire lo ha fatto bene;

LEGGI ANCHE:  Reggina-Genoa: Reggio torna a vincere | Le pagelle amaranto

Bouah 7: ottima prestazione del terzino italiano alla prima da titolare (Cicerelli al 78′);

Cicerelli S.V.

Camporese 5: sbanda troppo dietro e risulta stranamente poco solido in una partita dove si è sofferto nulla (Loiacono al 85′);

Loiacono S.V.

Gagliolo 5.5: pesa su di lui il clamoroso autogol che ha condannato la Reggina ma la sua prova è stata buona;

Di Chiara 6: spinge troppo poco. Quando lo fa la Reggina cambia ed è pericolosa. Insensato tenerlo bloccato;

Majer 5: non è un caso che quando lui non sforna una buona prestazione puntualmente si perde;

Hernani 5: una sola buona percussione offensiva e un solo recupero dietro. Per il resto il nulla;

Fabbian 6.5: gran partita della giovane mezz’ala. Troppe occasioni sprecate dettate da sfortuna e dalla grande prova di Alfonso (Santander al 78′);

Santander S.V.

Ricci 6.5: non delude e regala diverse imbucate interessanti. Fischi eccessivi alla sua uscita (Canotto al 62′);

LEGGI ANCHE:  Esclusiva CS: Denis aspetta la Reggina, ma occhio alle sorprese

Canotto 6: entra molto bene, punisco la sua scelta di buttarsi nella speranza di un rigore rispetto che calciare;

Menez 5.5: qualche ottima giocata ma troppo tempo fuori dal fulcro del gioco;

Rivas 4.5: si perde troppo in chiacchiere e non affonda mai. Male (Gori al 85′)

Gori S.V.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie B