Domani oltre alla delicatissima sfida Fiorentina-Atalanta, anche se in casa viola ormai ogni gara deve essere giocata come una finale per rastrellare i punti buoni per una salvezza da portare in porto, è previsto il ritorno a Firenze di Commisso.

Il ritorno di Commisso a Firenze nei prossimi giorni dovrà necessariamente portare qualche lume in più sul futuro viola: dalla panchina alla dirigenza, alle tante scelte tecniche sui giocatori in rosa. I media per quanto riguarda le figure da inserire in società rilanciano il nome dell’ex allenatore della Juventus e ct della Nazionale Campione del Mondo 2006 Marcello Lippi. Secondo il portale tuttomercatoweb e il Corriere Fiorentino oggi in edicola, è l’ex tecnico viareggino, che ha detto addio alla panchina, uno dei favoriti al ruolo di Direttore Tecnico della Fiorentina 2021-2022.

Un ruolo che andrebbe ad integrarsi con quello di Daniele Pradè, sempre più prossimo alla conferma nel suo ruolo di Direttore Sportivo. Lippi è un nome che scalderebbe anche Commisso sempre molto legato alle vicende della Nazionale… e il passato di Lippi non potrebbe che alimentare la passione del tycoon americano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Napoli, tesoretto inaspettato: duello Juventus-Fiorentina per una punta

Panchina Fiorentina, Gattuso favorito e spunta Cannavaro

Il nome di Gennaro Gattuso è il gran favorito per sedere sulla panchina della Fiorentina nella prossima stagione, un eventuale arrivo di Lippi, visto il legame, potrebbe avvalorare ancora di più questa ipotesi. Con l’arrivo di Lippi potrebbe esserci un’altra suggestione legata a quella Nazionale Campione del Mondo, il nome di Fabio Cannavaro potrebbe tornare a galla. Una voce che già il figlio di Lippi, il procuratore Davide che ha fatto tanti affari con la Fiorentina, Ribery in primis, aveva provato ad alimentare qualche tempo fa. Marcello Lippi aveva designato come suo successore Cannavaro al guida della Nazionale cinese.