Home » Serie A » Salernitana, Capodanno col botto
Serie A

Salernitana, Capodanno col botto

Sono ore caldissime queste per la Salernitana finalmente alla mezzanotte di oggi questa lunga ed estenuante telenovela finirà. Come? Si spera con la cessione definitiva della società, cosa che pare assai probabile alla luce delle ultime news, vediamole insieme.

Il futuro della Salernitana si sta scrivendo in queste ore ed più che mai esclusivamente nelle mani dei due trustee Paolo Bertoli e Susanna Isgrò. Saranno loro, infatti, a informare con una PEC, da inviare entro le 23:59, la FIGC sulla cessione della società presentando l’offerta e l’allegata fideiussione. Se entro quell’ora non dovessero decidere a chi cedere la squadra allora ci sarà il fallimento conseguente eliminazione dal campionato, cosa che tutti, tifosi in primis, non si augurano. Al momento le manifestazione d’interesse arrivate ai rappresentanti dei Trust Melior e Widar sono due, scopriamole nel dettaglio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Napoli, accordo ad un passo per Tuanzebe

Salernitana, ecco chi sono i pretendenti

Il primo pretendente è Danilo Iervolino, fondatore dell’Università Telematica Pegasus, che avrebbe fatto pervenire via PEC tutto il materiale necessario, comprese la fideiussione e la distinta del bonifico pari al 5% del totale. Le sue condizione sono note, 10 milioni subito e altri 20 da investire per la gestione della squadra fino alla fine della stagione. Iervolino in passato è già stato accostato al club campano con relative smentite ma adesso sembra fare sul serio. Il diretto concorrente è l’imprenditore Francesco Agnello, a capo di una cordata di cui fa parte la società del gruppo Unicredit, che sarebbe pronto a versare subito 15 milioni ma sembra che, stando almeno a stamattina, non ha formalizzato la proposta via PEC.

Ci sarebbe poi una misteriosa cordata americana di cui si sa poco e nulla. La certezza è che entro le 23:59 di oggi 31 dicembre 2020 la FICG deve essere informata dell’acquirente e a quel punto attendere il 3 gennaio, giorno delle riaperture degli istituti di credito, per verificare l’effettivo versamento della caparra e far scattare quindi la proroga, ultima e improcrastinabile, di ulteriori 45 giorni per mettere a posto definitivamente i conti societari. Un Capodanno col botto per la Salernitana e speriamo sia un botto di festa.

LEGGI ANCHE:  Mercato Salernitana, si pensa al ritorno di un esterno

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A