Inter-Cagliari

Inter-Cagliari è una partita importante, più per i sardi che per i primi in classifica. Il Cagliari ha necessità di punti salvezza, l’Inter quelli scudetto. Avendo un ottimo vantaggio, la squadra di Conte non ha l’assillo di far punti a tutti i costi. Il Cagliari invece lo ha. Non può più sbagliare, anche se il pronostico è chiaramente tutto dalla parte dei nerazzurri, più forti e con il morale alle stelle.

Inter

Pochi i problemi per Conte. La squadra può vantare una striscia positiva davvero importante, e a breve potrebbe festeggiare la vittoria dello scudetto. Trofeo che manca da oltre 10 anni, molto, troppi.

Cagliari

Qui i problemi invece sono tanti, fin troppi. Ormai Semplici non ha più scelta. Non è più importante chi gioca, ma come gioca. Il Cagliari è disperato, ha bisogno di far punti ovunque e con chiunque. In caso  contrario sarà serie B. Nainggolan e Godin hanno il dente avvelenamento per le note vicende, a loro il compito di provare l’impresa.

Le probabili formazioni di Inter-Cagliari

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Eriksen, Brozovic, Vecino, Young; Lukaku, Martinez

Cagliari (3-5-2): Vicario; Klavan, Godin, Rugani; Nandez, Marin, Duncan, Nainggolan, Lykogiannis; Joao Pedro, Simeone

Precedenti

I precedenti sorridono all’Inter che anche all’andata ha vinto espugnando la Sardegna Arena. Il Cagliari negli ultimi anni però, ha centrato alcuni buoni risultati a San Siro. La scorsa stage pareggiò con il risultato di 1-1, grazie ad un gol del Ninja. Clamorosa fu la grande vittoria per 1-4 con Zeman in panchina.

Dove vederla

La partita è un esclusiva Dazn. Partita quindi in streaming, a partire dalle ore 12.30 .