Home » Serie A » Hellas Verona, Tudor: “Proveremo a fare del nostro meglio”
Serie A

Hellas Verona, Tudor: “Proveremo a fare del nostro meglio”

L’Hellas Verona si prepara alla sfida di domani. I gialloblu incontreranno un Milan che lotta per lo scudetto, queste le parole di Tudor in vista della gara.

Hellas Verona-Milan sarà la sfida di cartello di questo fine settimana calcistico.

I Rossoneri vanno all’inseguimento di uno scudetto che manca dalla stagione 2010/2011, e il raggiungimento di tale obiettivo passa per la sfida di domani al Bentegodi.

Solamente tre partite al termine del campionato, vincere domani per il Milan vorrebbe dire fare un passo in avanti notevole verso il sogno.

Ma sulla strada dei ragazzi di Pioli c’è l’Hellas Verona, che non ha alcuna intenzione di mollare la presa.

I gialloblu sono attualmente noni in classifica, con un record di punti e vittorie da perseguire. In più, una storica qualificazione alle competizione europee non è ancora matematicamente fuori dai giochi.

In vista di questa importante e attesissima sfida, Igor Tudor ha rilasciato alcune dichiarazioni nella consueta conferenza stampa pre gara.

Hellas Verona, Tudor: “Vogliono dimostrare di essere più bravi dell’avversario

Innanzitutto, l’allenatore dell’Hellas Verona parla della settimana di preparazione per la partita contro il Milan, le sensazioni e come ci arrivano i suoi uomini.

<<È stata una settimana come le altre, vissuta con concentrazione e nella maniera giusta. Per loro sarà una gara molto importante, e di conseguenza lo sarà anche per noi, perché quando ti guardano tutti vuoi fare sempre bella figura >>.

E ancora, sulla tenuta mentale dei calciatori: <<Sono fortunato, ho giocatori forti anche mentalmente, che non vogliono mollare fino alla fine. Nel calcio si dimentica in fretta quello che hai fatto: vale per gli allenatori, ma anche per i giocatori. Vogliono dimostrare di essere più bravi dell’avversario, quella credo sia una motivazione fondamentale>>.

Un paio di riflessioni su alcuni elementi che rientrano a disposizione, e altri che possono contribuire alla causa: <<Pawel (Dawidowicz) doveva esserci, ma alla fine abbiamo deciso di posticipare il suo rientro alla prossima settimana. Frabotta è convocato, vediamo quanto sarà impegnato>>.

Su Hongla: <<È una soluzione apertissima per domani, è in crescita costante e siamo contenti. È un nazionale, sono felice per la bella prestazione di Cagliari>>.

Infine, una parentesi sulle dichiarazioni di Marcello Lippi, che avevamo precedentemente riportato: <<Ho una stima enorme e un sentimento forte per un allenatore che ha fatto la storia. Mi ha portato in Italia, è stato il tecnico più importante della mia carriera: il mio modo di vedere il calcio lo devo a lui, ho appreso molto da lui. È uno dei complimenti più belli ricevuti negli ultimi anni>>.

Hellas Verona

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/serie-a/hellas-verona-milan-probabili-formazioni-e-dove-vederla-2

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A