Home » Serie A » Criscito, una favola da capitano corraggioso
Serie A

Criscito, una favola da capitano corraggioso

Domenico Criscito con un gol su rigore al 96′ ha regalato la vittoria al Grifone contro la Juventus. Una rivincita dopo l’errore della settimana scorsa.

Non è passata neanche una settimana, era sabato scorso quando il tiro dagli undici metri in pienissimo recupero di Domenico Criscito nel derby contro la Sampdoria è stato parato da Audero.

Il calcio gli ha offerto subito una possibilità di redenzione, rivincita: il Genoa con un rigore del suo capitano, al 96′, ha sconfitto la Juventus in uno degli anticipi della 36esima giornata.

Chissà se quel rigore sarà utile ai fini della salvezza, ma per il momento tiene vive le possibilità del Genoa di raggiungere una salvezza che fino al gol di Gudmundsson era impossibile.

Il destino ha messo sui piedi di Criscito un altro rigore decisivo, il capitano ha preso il pallone tra le mani ed è andato sul dischetto del rigore. Convinto, sereno, deciso.

Criscito ha saputo trasformare la rabbia in lacrime in gioia, ribaltare la delusione in rivincita, sentire che il destino dipende da te, dalle tue scelte, senza lasciare che la paura ti limiti.

Criscito ha parlato a Sky nell’immediato dopo gara e queste sono state le sue parole di soddisfazione: “Il calcio fa piangere e poi sorridere. E’ stata la mia rivincita anche se l’errore della scorsa settimana nessuno lo cancella. Ci crediamo sempre, la fiamma è sempre accesa. La lotta salvezza è bella, siamo tanti accanto e lotteremo fino alla fine: la prossima è dura a Napoli, ci andiamo con la stessa cattiveria. Ero più tranquillo ora che la scorsa settimana: è andata bene e sono contento”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>Preziosi respinge le accuse: “Se il Genoa va in B è colpa loro!”

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A