I nostri Social

Serie A

Fabio Cannavaro, Napoli: “Questa squadra è troppo presuntuosa”

Pubblicato

il

Napoli

Di seguito le parole rilasciate dal difensore ex Napoli Fabio Cannavaro ai microfoni de Il Mattino, relative alla stagione del Napoli e non solo.

Napoli, le parole di Cannavaro

Fabio Cannavaro

Di seguito le parole dell’ex difensore del Napoli Fabio Cannavaro rilasciate ai microfoni de Il Mattino relative alla stagione del club partenopeo:

“Il ko con l’Atalanta lascia il segno, è l’aspetto mentale quello su cui bisognava lavorare di più e ho visto una squadra scarica, molle. C’era rassegnazione.

Fatico a trovare alibi, il prezzo della presunzione di chi doveva scegliere le persone giuste al posto di chi è andato via e non lo ha fatto.

Spalletti ha chiesto l’anno sabbatico, ma perché? Questo ha consentito a molti giocatori di rilassarsi, assopirsi, sedersi sugli allori. Stando con la Nazionale negli USA ho capito ancor di più i meriti di Spalletti”.

Cosa l’ha colpita nel Napoli di sabato?

“C’erano tre marce di differenza, puoi essere inferiore tecnicamente, magari anche tatticamente, ma non sotto il profilo della voglia e della vena. Ho visto il linguaggio del corpo della resa.

Cosa puoi chiedere al terzo allenatore? Di far correre uno in mezzo al campo? Ma se uno non lo capisce da solo, di cosa parliamo? Calzona ha trovato un fritto misto, la difesa prima ti azzannava, non ti faceva respirare, in due o tre secondi riaggredivano.

Non è che Rrahmani e Jesus sono scarsi, è che manca quel lavoro che faceva Spalletti e che lui e pochi riescono a fare. I campioni d’Italia non possono fare queste figure, senza Europa sarebbe un fallimento totale”

Serie A

Milan, Adli: “Se la società vuole vincere dobbiamo avere giocatori forti”

Pubblicato

il

Il calciatore del Milan Adli ha parlato ai microfoni ai microfoni di Sport Mediaset dopo la sconfitta nel match di ieri sera con l’Inter.

Milan, le parole di Adli

Milan

Di seguito le parole rilasciate dal calciatore del Milan Yacine Adli ai microfoni di Sport Mediaset  dopo la sconfitta del club rossonero contro l’Inter:

“Il nostro progetto è basato su più anni ed è ancora lungo ma dobbiamo fare molto di più. Se la società vuole vincere dobbiamo avere una squadra forte, abbiamo bisogno di giocatori forti”.

“Quando sbagli così prendi gol, lo sapevamo e abbiamo sbagliato ancora purtroppo. In questa stagione abbiamo preso tanti gol su corner e non siamo stati attenti, quando non curi i dettagli a questi livelli è dura. Noi ci abbiamo provato, ma purtroppo non è bastato”.

Il vostro è comunque un progetto di giovani.

“Abbiamo molti giovani in squadra e sappiamo che questo progetto è lungo, non basato su un anno o due. Siamo una squadra che può migliorare ancora, però ci dispiace moltissimo aver perso questa partita, moltissimo”.

Adesso c’è un campionato da finire.

“Sì, adesso dobbiamo arrivare secondi e tornare a lavorare per la nostra stagione, che è ancora da finire. Siamo molto delusi però, ci abbiamo provato e non è bastato, ci dispiace molto per i tifosi”.

Continua a leggere

Serie A

Roma, esami ok per Ndicka: quando può tornare

Pubblicato

il

Roma, Ndicka

Il difensore della Roma ha svolto questa mattina gli esami di idoneità per stabilire i tempi del suo ritorno in campo. C’è un obiettivo.

Roma, Evan Ndicka

Roma, buone notizie dagli esami di Ndicka. De Rossi punta a riaverlo in un match cruciale

Lo stop forzato di Evan Ndicka nel match di settimana scorsa contro l’Udinese, aveva destato fin da subito grande ansia in casa Roma.

Per fortuna i controlli a cui è stato sottoposto il centrale ivoriano nelle ore successive alla sospensione della partita di Udine hanno, fin da subito, scongiurato il peggio e a Trigoria hanno tirato tutti un sospiro di sollievo.

Questa mattina il 5 giallorosso ha svolto nuovi esami a Villa Stuart, esami cardiologici di rito dopo la settimana e oltre di riposo a cui si è sottoposto il giocatore, per capire le possibilità di un suo ritorno sui campi di allenamento e in conseguenza per tornare a disposizione di Daniele De Rossi.

Esami di primo e secondo livello che hanno escluso, ancora una volta, problematiche cardiache e che quindi danno il via libera a Ndicka per riprendere la regolare attività.

Dal suo ritorno in gruppo si stimano circa una decina di giorni per poter riprendere un ritmo di gara accettabile e un discreto stato di forma.

Pertanto l’obiettivo è la semifinale di andata di Europa League contro il Bayer Leverkusen del 2 maggio.

Continua a leggere

Serie A

Fiorentina, i convocati di Italiano in vista dell’Atalanta

Pubblicato

il

Atalanta - Fiorentina

Il mister della Fiorentina Vincenzo Italiano ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di  di Coppa Italia in programma domani sera.

Fiorentina, i convocati di Italiano

Fiorentina

 

In vista del match di ritorno di Coppa Italia la Fiorentina  ha recuperato diversi giocatori assenti nel match di campionato contro la Salernitana tra cui Nico Gonzalez, Beltran, Belotti e Bonaventura mentre non sarà della partita l’attaccante ex Spezia Nzola.

Di seguito la lista completa dei convocati:

Continua a leggere

Ultime Notizie

Serie A8 minuti fa

Milan, Adli: “Se la società vuole vincere dobbiamo avere giocatori forti”

Visualizzazioni: 19 Il calciatore del Milan Adli ha parlato ai microfoni ai microfoni di Sport Mediaset dopo la sconfitta nel...

Roma, Ndicka Roma, Ndicka
Serie A48 minuti fa

Roma, esami ok per Ndicka: quando può tornare

Visualizzazioni: 10 Il difensore della Roma ha svolto questa mattina gli esami di idoneità per stabilire i tempi del suo...

Atalanta - Fiorentina Atalanta - Fiorentina
Serie A1 ora fa

Fiorentina, i convocati di Italiano in vista dell’Atalanta

Visualizzazioni: 8 Il mister della Fiorentina Vincenzo Italiano ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di  di...

Udinese, cioffi Udinese, cioffi
Serie A1 ora fa

Udinese, Cannavaro: “Bisognerà avere fame da subito, l’aspetto mentale sarà fondamentale”

Visualizzazioni: 13 Il nuovo mister dell’Udinese Fabio Cannavaro ha parlato nelle conferenza stampa di presentazione dopo l’esonero di Cioffi arrivato...

Premier League1 ora fa

Niente Italia per Emery: ufficiale il rinnovo con l’Aston Villa

Visualizzazioni: 179 L’allenatore dell’Aston Villa Unai Emery ha rinnovato nella giornata di oggi il contratto con la società di Birmingham....

Lazio Lazio
Serie A2 ore fa

Lazio, i convocati di Tudor in vista della Juventus

Visualizzazioni: 235 Il mister della Lazio Igor Tudor ha diramato la lista dei convocati in vista della semi-finale di ritorno...

Europei 2024, Euro2024 Europei 2024, Euro2024
Europei2 ore fa

Euro2024, designata la classe arbitrale: ci sono anche due italiani e Taylor…

Visualizzazioni: 157 Il Comitato Arbitrale UEFA ha diramato la lista dei 18 arbitri che prenderanno parte ad Euro2024. Ci sono...

Serie A Serie A
Serie A2 ore fa

Serie A, comunicati anticipi e positicipi della 35° giornata

Visualizzazioni: 700 La Lega Serie A ha appena comunicato date e orari della 35esima giornata di Serie A. In attesa...

Calciomercato2 ore fa

Milan, accordo totale con i Los Angeles FC: Giroud ai saluti

Visualizzazioni: 399 Milan, come scritto da noi di Calcio Style diverse settimane fa, ora arrivano conferme in merito al trasferimento dell’attaccante francese....

Lorenzo Casini, Udinese -Roma Lorenzo Casini, Udinese -Roma
Serie A2 ore fa

Casini dopo il rinvio di Udinese – Roma: “Sorpreso che i giallorossi non si sentano tutelati”

Visualizzazioni: 276 Il presidente della Lega di Serie A, Lorenzo Casini, ha parlato del rinvio di Udinese – Roma, con...

Le Squadre

le più cliccate