Home » Mondiali » Italia ripescata ai mondiali, vi spieghiamo perché
MondialiQatar 2022

Italia ripescata ai mondiali, vi spieghiamo perché

Esclusi sul campo per la seconda volta consecutiva dai Mondiali di calcio, gli azzurri potrebbero essere clamorosamente ripescati

Secondo il sito calciomercato.it infatti si sarebbe aperta un’ipotesi, per niente fantasiosa. La notizia filtra dal Sudamerica. Il Cile infatti avrebbe denunciato un fatto, che se confermato, porterebbe all’esclusione della nazionale ecuadoregna. Questi ultimi infatti sono stati accusati di aver fatto giocate un calciatore con nazionalità colombiana. Si tratta del portiere 34enne Alexander Dominguez. L’estremo difensore infatti secondo l’accusa non sarebbe di nazionalità ecuadoregna, ma bensì colombiano. Il CT della nazionale argentina, Claudio Borghi, che lo ha allenato anni fa, avrebbe confermato il fatto.

Dominguez, durante una gara giocata in Colombia, all’epoca nel quale militava nel LDU Quito, gli avrebbe detto di essere in realtà colombiano e di aver falsificato documenti e passaporti. Un fatto, che se confermato, porterebbe all’immediata esclusione del Ecuador dal mondiale in Qatar. L’Italia invece verrebbe ripescata, in qualità di prima Nazionale esclusa, della classifica espressa dal ranking UEFA.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Mondiali