Home » Calciomercato » Milan, Jorge Mendes ancora tu: la proposta per la fascia
Calciomercato

Milan, Jorge Mendes ancora tu: la proposta per la fascia

Milan, continuano ad essere roventi e pieni di trepidazione i giorni che passano in quel di Milanello.

Il Diavolo è alla vigilia della sfida contro l’Hellas Verona al Bentegodi, una partita di importanza capitale dopo che l’Inter si è piazzata in vetta al campionato nell’anticipo di ieri.

I ragazzi di Mr Pioli sono chiamati agli ultimi 3 sforzi finali di una stagione infinita per regalarsi un sogno, obiettivo proibito fino a qualche annata fa.

Milan

Ogni discorso è ancora aperto e c’è bisogno di mantenere lucidità e concentrazione: far capire sin da subito le proprie intenzioni, in modo da permettere alla dirigenza di condurre la propria partita durante il mercato estivo.

 

Milan, per i primi boom si attende solo l’annuncio

Sarà soltanto il tempo a svelare il tanto atteso colpo ad effetto che Maldini e Massara metteranno a segno per la fascia destra: una zona di campo che richiede un upgrade di livello, per acquisire prestigio ed esprimersi fino in fondo a livello internazionale.

Milan

I colpi Sven Botman e Divock Origi sono assicurati nella Milano rossonera, col terzo tassello chiamato Renato Sanches (erediterà il ruolo di Kessiè) la cui trattativa è di nuovo a buon punto: nonostante qualche normale inghippo iniziale, la regia di Mendes ha convinto il portoghese a sposare il progetto rossonero e le parti potrebbero arrivare presto alla chiusura.

 

Milan, sempre opera di Mendes

Sappiamo come i colloqui tra i vertici rossoneri e il potente procuratore portoghese siano costanti e proficui: sul piatto c’è il tanto agognato rinnovo di Rafael Leao (la cui volontà sarà determinante: il gioiellino n.17 si trova molto bene al Milan e ritiene di dover continuare il suo percorso di crescita in quel di Milanello).

Ma non solo: di recente anche Marco Asensio è passato sotto la gestione Mendes, e sappiamo come l’ala madridista sia un profilo molto gradito a Paolo Maldini.

Milan

Nelle ultime ore, inoltre, possiamo annoverare un altro nome sul taccuino rossonero: cresciuto nella cantera del Barcellona, è passato al Wolverhampton dove è esploso per quantità e qualità in mezzo al campo.

Parliamo di Adama Traorè, 26enne spagnolo che a gennaio ha fatto ritorno in blaugrana con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato sui 30 mln.

Tuttavia, non è stata felice questa seconda esperienza iberica per il classe 1996: soltanto 15 presenza fino adesso, 4 assist ma nessun gol all’attivo.

L’ala destra si è fatto conoscere per la poderosa velocità con cui riesce a cavalcare la fascia destra e superare l’avversario, nonché per lo strapotere in mezzo al campo scaturito dal fisico muscoloso.

Milan

Tornerà con tutta probabilità in Premier: il prezzo per il cartellino si aggira sui 15/20 mln, del tutto abbordabili per le casse rossonere, che ci stanno facendo più di qualche pensierino.

Rappresenta infatti un’opportunità di mercato, e nei molteplici summit tra Maldini e Mendes se n’è parlato: chiaramente la regia dell’agente faciliterebbe questa operazione di mercato.

I tifosi rossoneri possono solo attendere, prima di conoscere la futura ala destra nello scacchiere di Pioli.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato