Home » Calciomercato » Milan, Ordine su Leao: “Molto dipenderà dalle sue intenzioni”
Calciomercato

Milan, Ordine su Leao: “Molto dipenderà dalle sue intenzioni”

Milan, dopo il giorno di riposo concesso ai ragazzi da Mr Pioli oggi si torna ad allenarsi in quel di Milanello.

La vittoria di misura maturata negli ultimi dieci di gara contro la Fiorentina è stata un toccasana per tutto l’ambiente rossonero: un match contro un avversario piuttosto ostico (all’andata, infatti, arrivò la prima sconfitta stagionale al Franchi).

Ci ha pensato il solito ed inarrestabile Leao ad aprire e chiudere le danze a San Siro, battendo Terracciano sul primo palo: l’esultanza del tecnico parmigiano si è vista come una sorta di “liberazione”, perché un altro pareggio sarebbe stato fin troppo amaro ai fini della classifica.

Milan

Leao che ha mantenuto il primato in classifica del Diavolo: tutte le carte sono ancora in gioco, e venerdì l’Inter scenderà in campo contro l’Empoli tentando di piazzarsi (almeno per 48) in vetta al campionato.

Per il diamante grezzo portoghese in maglia 17 rossonera, questa stagione è stata la sua esplosione, sia a livello mentale che qualitativo.

Milan

Sappiamo quanto l’ex Lille abbia faticato ad integrarsi nel nostro campionato (non irrilevante l’adattamento ad una nuova lingua), ma è altresì chiaro quanto abbia influito la personalità e la leadership di uno come Ibrahimovic per aver fatto scoccare la scintilla portoghese.

 

Milan, Ordine si esprime su Leao

Ha collezionato (e mancano le ultime 3 ‘finali’ di campionato per raggiungere un grosso obiettivo) 39 partite ufficiali nel trittico di competizioni tra A, Champions e Coppa Italia, timbrando il cartellino 13 volte con 4 assist in campionato.

Il suo talento esploso gli permette di superare l’uomo nell’uno contro uno come se fossero birilli, imprendibile quando parte sulla fascia (proprio il compagno di fascia Theo Hernandez).

Sono queste le caratteristiche da cui Paolo Maldini e Frederick Massara vogliono ripartire per riportare il Milan dove merita, cioè al top del panorama internazionale.

Milan

Noi di CalcioStyle.it siamo sicuri che il 22enne rimarrà nella Milano rossonera, d’altronde la proposta di rinnovo sui 5 mln annui è ancora valida, e a Milanello filtra molto ottimismo sulla trattativa.

Se le sirene dall’estero (su tutte quelle del Manchester City di Pep Guardiola) non mancano, è pur vero che l’asso portoghese conosce Milanello e ritiene sia il luogo ideale per crescere ulteriormente, ma chiaramente i tifosi meneghini desiderano vedere nero su bianco una volta terminata la stagione.

Milan

Intercettato dalla nostra redazione di CalcioStyle.it, ha espresso la sua opinione su questa faccenda Franco Ordine, noto giornalista italiano.

Interpellato dal collega Mauro Vigna, gli è stato chiesto cosa ne pensasse sul prolungamento di Leao coi colori rossoneri; senza sbilanciarsi: ‘Non è possibile stabilirlo con certezza, molto dipenderà se avrà voglia di continuare a giocare col Milan’.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato