Home » Calciomercato » Esonero Mazzarri: il tempo è finito, svolta vicina
Calciomercato

Esonero Mazzarri: il tempo è finito, svolta vicina

La sconfitta in casa contro il Verona ha inferto un brutto colpo al Cagliari. La lotta salvezza è sempre più complicata e difficile 

Il presidente Tommaso Giulini ha lasciato lo stadio al novantesimo. Non ha visto il recupero. Chi lo ha visto di e che era scuro in volto, e particolarmente nervoso. A questo punto il futuro di Walter Mazzarri è sempre più a rischio. L’esonero potrebbe consumarsi nella notte, o nelle prime ore della mattina di domenica. Al Cagliari da diverse settimane, manca la voglia di correre, di gettare il cuore oltre l’ostacolo. Perché la salvezza passa da questo tipo di atteggiamenti. Non serve essere tecnicamente superiori, se poi non si è in grado di vincere uno scontro diretto. Il Cagliari ha dimostrato contro Napoli, Milan, Roma, di essere una squadra valida.

Il possibile sostituto

Con le piccole e le squadre pericolanti, invece ha quasi sempre fornito prestazioni scialbe e ottenuto risultati negativi. Come se non avesse stimoli sufficienti. Mazzarri non è parso l’uomo in grado di trasmetterli.

Ora è sull’uscio. Al suo posto potrebbe tornare Diego Lopez, ex capitano rossoblù, profondo conoscitore dell’ambiente cagliaritano. Una promozione di Alessandro Agostini, non è da escludere. Il Cagliari ha bisogno di un grande cuore, senza non di salva nessuno.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato