Rinnovo Dybala

Il futuro di Paulo Dybala sarà inevitabilmente un passaggio cardine del prossimo calciomercato della Juventus, con la sua posizione che appare sempre più incerta.

Se il gol segnato al Napoli ha temporaneamente messo in ombra quelle che erano state voci interminabili riguardo la sua partenza, il futuro dell’argentino rimane inevitabilmente legato al mercato. Che il rapporto tra Dybala e la Juventus sia ad oggi ai minimi storici non è un segreto, ed ora anche il rinnovo del contratto in scadenza nel 2022 è più incerto che mai. Qualora non dovesse davvero esserci volontà di prolungare l’accordo tra giocatore e società, allora la prossima sessione di calciomercato sarebbe l’ultima chiamata valida per ricavare qualcosa in cambio della partenza del numero 10 da Torino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>>Calciomercato Juventus: si prova il colpaccio in casa Torino

Calciomercato Juventus, si valuta uno scambio tutto argentino

Se come sottolineato più volte di recente la Juventus non sarebbe disposta a scendere sotto la soglia dei 45, 50 milioni di euro, quella di uno scambio sarebbe un’idea altrettanto convincente. Alla finestra ci sono infatti squadre come il Barcellona, il Chelsea e il Tottenham, tutte insomma con una discreta disponibilità di esuberi di lusso da mettere sul piatto. Ad oggi, però, i bianconeri sembrerebbero più stuzzicati dal PSG, che sarebbe pronto a separarsi da Mauro Icardi. Vecchio pallino di Paratici e soci, l’argentino approderebbe in un campionato che ha chiaramente dimostrato di conoscere a meraviglia.

I rapporti con Wanda Nara e con l’entourage del giocatore sembrano essere ottimi, e la moglie agente sarebbe pronta a volare a Torino per un incontro con la società. Diverse volte negli ultimi anni, infatti, le due parti sono state molto vicine ad una chiusura che poi non è mai arrivata davvero. Lo scambio con i parigini potrebbe essere un movimento sensato per tutti gli attori coinvolti, ma passerà inevitabilmente per un accordo non scontato tra le due società riguardo la valutazione dei cartellini e per le firme su contratto e ingaggio con l’eventuale nuova squadra dei due argentini.