Home » Serie A » Sassuolo, Traorè da urlo: rifiutata la prima offerta
Serie A

Sassuolo, Traorè da urlo: rifiutata la prima offerta

Junior Hamed Traorè viaggia sulle ali dell’entusiasmo. 6 goal segnati nelle ultime 8 partite, la prima offerta da un top club rifiutata e il suo futuro.

Junior Hamed Traorè è sulla bocca di tutti.

Il centrocampista offensivo del Sassuolo sta finalmente trovando la continuità che gli serviva. Che avesse un potenziale sopra le linee si poteva immaginare da tempo, adesso arrivano anche goal, assist e prestazioni totalizzanti.

L’ivoriano classe ‘2000 ha deciso la sfida di ieri contro l’Atalanta mettendo a segno una doppietta, sei goal segnati nelle ultime otto gare disputate, sono 7 complessivi in stagione.

Il suo futuro a Sassuolo, come quello di Berardi, Scamacca e Raspadori, dipende quasi esclusivamente da un fattore: la sua volontà.

Infatti anche verso Traorè sta iniziando a smuoversi l’interesse di alcuni dei più grandi club in Italia, come approfondiamo di seguito.

Traorè, rifiutato il primo approccio del Napoli

Partiamo da un presupposto: la Juventus non ha più alcun tipo di prelazione nei confronti di Junior Traorè.

I bianconeri hanno perso il loro treno, la clausola di prelazione è scaduta nell’Agosto 2021.

Come riportato da Sos Fanta, in questi giorni il Napoli ha provato il primo affondo per sondare il terreno.

Solamente una prima offerta verbale è stata proposta dalla società partenopea e il Ds Giuntoli; un sondaggio definito “serio e forte” che però il Sassuolo ha gentilmente respinto.

Infatti l’operazione, stando alle condizioni attuali proposte dal Napoli, è molto difficile che possa andare in porto.

D’altro canto lo stesso amministratore delegato neroverde, Giovanni Carnevali,  aveva parlato dell’interesse del Napoli nei confronti del gioiellino del Sassuolo nell’ultima intervista rilasciata.

Da ora fino alla fine della stagione, quando si apriranno le porte alla finestra di calcio mercato estiva, il nome di Traorè sarà accostato a molti top club del nostro campionato, è ovvio che l’occasione di assicurarsi le prestazioni di un tale prospetto sia decisamente ghiotta.

Molto, se non tutto, dipenderà dalla volontà del calciatore. E ovviamente da quali offerte concrete arriveranno nella sede del club emiliano.

Intanto, Traorè non ha badato a spese nel riservare parole di grande rispetto e riconoscenza verso il progetto che la società sta portando avanti.

<< Ho sempre detto che a Sassuolo c’è tutto. È un posto veramente bello dove un ragazzo giovane può crescere >>.

E ancora: << Dionisi ha insistito tanto quando non giocavo, mi ha detto cosa si aspettava da me. Mi ha aiutato tanto >>.

Queste solo alcune delle parole pronunciate dall’ivoriano ai microfoni di Dazn, interrogato sul suo futuro.

Traorè, Sassuolo

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/serie-a/sassuolo-finalmente-interrotta-la-maledizione-bergamasca.html

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A