Home » Serie A » Monza, Palladino si gode Sensi: architetto del gioco e vizio del gol
Serie A

Monza, Palladino si gode Sensi: architetto del gioco e vizio del gol

Il Monza sta risalendo la china grazie alla cura Palladino. Uno dei giocatori rigenerati dall’ex Juventus sembra essere Stefano Sensi.

L’inizio è stato traumatico, sia per lui che per il Monza. Le sconfitte in serie non hanno consentito a Stefano Sensi di rendere al meglio. L’esonero di Giovanni Stroppa è stato necessario.

All’improvviso, poi, qualcosa si è acceso. L’avvento sulla panchina brianzola di Raffaele Palladino ha rialzato la testa al Monza e, di conseguenza, anche a Sensi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Roma-Lecce a Prontera: polemiche per le sue origini salentine

Monza

Lo stantuffo, dall’1-1 di Lecce, ultima gara della gestione Stroppa, è diventato il faro del centrocampo del Monza. Al Via del Mare l’ex Sassuolo ha realizzato anche il gol del momentaneo vantaggio.

Il bis è arrivato a Genova, contro la Sampdoria, domenica scorsa. Non solo gol, però, Stefano Sensi ha portato al Monza.

Costruzione di gioco e geometrie in mediana, infatti, hanno trasformato Sensi in un imprescindibile per Palladino. Dai suoi piedi vedono la luce tutte le azioni del Monza. Geometrie e senso del gol, per una personalità al servizio della squadra.

LEGGI ANCHE:  Roma-Venezia: probabili formazioni e dove vederla

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A