Home » Serie A » Milan-Juventus: probabili formazioni e dove vederla
Serie A

Milan-Juventus: probabili formazioni e dove vederla

Ci attende una domenica sera di grande calcio, pronta a farci riassaporare il gusto delle grandi sfide del passato. Alle 20:30, San Siro sarà il teatro del big match della dodicesima giornata del campionato di serie A fra Milan e Juventus. I padroni di casa, archiviata l’Europa League con un pareggio a Siviglia, vogliono continuare la loro striscia positiva di successi in campionato, allungata a 3 grazie al gol all’ultimo secondo di Romagnoli contro l’Udinese, che li ha portati al quarto posto in classifica. Sul versante opposto, i bianconeri arrivano a Milano con l’intenzione di eliminare in fretta il ricordo della sconfitta subita contro il Manchester per poter continuare la loro marcia in campionato, fatta di dieci vittorie ed un solo pareggio.

Milan

Ad aumentare le difficoltà rossonere del match di domenica, già elevatissime di per sé, ci si mettono anche gli infortuni. In infermeria oltre a Caldara e Strinic, si è aggiunto anche Biglia, che dovrà stare fuori 4 mesi dopo l’operazione al polpaccio destro. Sono invece da valutare le condizioni di Calhanoglu e Musacchio, usciti malconci dalla sfida in Spagna. Fortemente in dubbio anche la presenza di Bonaventura a causa dell’infiammazione al ginocchio che si porta avanti da giorni. Calabria sembra invece essersi ripreso dalla distorsione alla caviglia e dovrebbe partire dal primo minuto. Gattuso può sorridere per il rientro di Higuain che, dopo aver recuperato dalla contusione all’anca, sembra pronto ad affiancare Cutrone nell’attacco rossonero. Dovrebbe essere infatti riproposto il 4-4-2 che ha fruttato al Milan le vittorie contro Samp ed Udinese. Nessun dubbio in porta dove Donnarumma torna fra i pali. Le fasce saranno occupate da Calabria a destra e Rodriguez a sinistra. In mezzo Romagnoli affiancherà Zapata, in caso di forfait di Musacchio. A centrocampo l’assenza di Biglia dà il via libera a Bakayoko che prenderà il posto dell’argentino in regia a fianco di Kessie. Sulla sinistra viene confermato Laxalt, mentre la fascia destra sarà presidiata dallo stacanovista Suso, sempre impiegato fino ad ora, ad eccezione dei minuti di recupero contro il Chievo.

LEGGI ANCHE:  Sassuolo-Juventus: probabili formazioni e dove vederla

Juventus

Situazione completamente diversa in casa Juve, dove l’infermeria ospita soltanto Emre Can e Kean. Allegri si affida al classico 4-3-3, scegliendo di schierare i suoi uomini migliori per provare a dimenticare la sconfitta di mercoledì. Davanti a Szczesny giocheranno Chiellini e Bonucci, con quest’ultimo pronto a ricevere un’accoglienza “particolare” dai suoi ex tifosi. Sulla destra De Sciglio dovrebbe lasciare il posto al recuperato Cancelo. Nessun dubbio a sinistra, dove la fascia sarà percorsa da Alex Sandro. In mezzo Khedira potrebbe far rifiatare Bentancur, nonostante le sue ottime prestazioni. A fianco del tedesco, agiranno Pjanic e Matuidi, che torna così dal primo minuto dopo aver smaltito del tutto la contusione all’anca destra. Davanti, nel trio d’attacco Dybala e CR7 affiancheranno il rientrante Mandzukic, con Douglas Costa e Bernardeschi ormai recuperati e pronti a dare il loro apporto a partita in corso.

Probabili formazioni

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Zapata, Rodriguez; Suso, Bakajoko, Kessie, Laxalt; Higuain, Cutrone.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Mandzukic, C. Ronaldo, Dybala.

LEGGI ANCHE:  Fiorentina-Sampdoria: probabili formazioni e dove vederla

I precedenti

Questo big match è andato in scena per 166 volte, con un bilancio favorevole ai bianconeri che hanno ottenuto 63 vittorie contro le 49 rossonere e i 54 pareggi.

A San Siro, invece, i precedenti sorridono ai rossoneri che si sono imposti per 28 volte su 83 partite giocate, contro i 22 successi bianconeri. Il risultato più frequente è il pareggio, verificatosi in 33 occasioni, l’ultimo dei quali risale alla storica partita del 2012 (1-1), nota per il famosissimo gol fantasma di Muntari.

Nella scorsa stagione la Juve ha ottenuto bottino pieno contro i rivali rossoneri, imponendosi sia a San Siro (2-0 con doppietta del grande ex Higuain) che a Torino (3-1, con la rete rossonera segnata dal figliol prodigo Bonucci).

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva, anche in HD, su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite o canale 372 DTT) e Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite o canale 373 DTT).

Inoltre sarà possibile la visione in streaming su pc, tablet e smartphone mediante l’applicazione Sky Go.

LEGGI ANCHE:  Shamrock Rovers-Milan su DAZN

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A