Home » Serie A » Inter, Inzaghi da le direttive per le ultime sfide di campionato
Serie A

Inter, Inzaghi da le direttive per le ultime sfide di campionato

Inter: Simone Inzaghi, allenatore dell’inter, in questa stagione sulla panchina nerazzurra ha collezionato 47 partite, con 30 vittorie in tutte le competizioni.

Arrivato a Milano nell’estate 2021 dopo il clamoroso addio di Antonio Conte dalla panchina dell’inter dopo la vittoria dello scudetto nerazzurro nella scorsa stagione arrivato dopo 11 anni dall’ultimo campionato vinto dal club meneghino.

La società dopo l’addio di Conte ha puntato subito il tecnico piacentino che in quel periodo stava trattando il rinnovo del contratto con la Lazio, ma con prepotenza e un contratto importante, Simone Inzaghi ha lasciato il suo ex club dopo 20 anni fra calciatore e allenatore, vincendo da tecnico biancoceleste una coppa Italia e due supercoppe Italiane.

Dopo 47 partite sulla panchina nerazzurra e l’ottimo cammino sia in Champions League e in campionato dove la squadra di mister Inzaghi insegue il Milan di due punti, visto che il possibile sorpasso in classifica è sfumato nella partita di mercoledì sera contro il Bologna, dove i nerazzurri si sono fatti rimontare per 2 a 1. Nell’ultima giornata i campioni d’Italia hanno ricominciato forte con una vittoria importante contro l’Udinese che permette ai nerazzurri di mettere pressione ai cugini milanisti in vista delle ultime tre giornate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO 》》》https://www.calciostyle.it/calciomercato/calciomercato-inter-cessioni-matias-vecino-kolarov-sanchez-dumfries-correa-de-vrij

Inter, Inzaghi da le direttive per le ultime sfide di campionato

inter InzaghiIl tecnico piacentino ha presentato la sfida di venerdi sera contro l’Empoli, ecco alcune sue parole nella conferenza stampa di oggi.

Cosa sarà fondamento a livello mentale in questo sprint?

” In queste ultime tre gare gli aspetti tecnico-tattici verranno un po’ meno, saranno le motivazioni a fare la differenza e penso di avere la fortuna di guidare una squadra che le motivazioni le ha sempre trovate. Domani servirà il 120% dinanzi al nostro pubblico“.

Cambia qualcosa giocare prima del Milan?

“No, io penso che il mio compito mio e del mio staff è di poter incidere su ciò che abbiamo in mano, sulla mia squadra senza vedere ciò che fanno gli altri. Dobbiamo fare la corsa su noi stessi e dare il 120%“.

Che spinta potrà dare il pubblico?

E’ da inizio stagione che abbiamo un pubblico meraviglioso e anche domani i tifosi ci daranno quel qualcosa in più per fare una partita di cuore. Ci hanno sempre supportato, sia in casa che in trasferta“.

Parole importanti del tecnico nerazzurro che caricano tutto l’ambiente in vista del rush finale con la finale di Coppa Italia contro la Juventus dell’11 maggio in mezzo alla sfida scudetto contro il Milan.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A