Home » Serie A » Empoli, Corsi enigmatico su Andreazzoli: ” Dobbiamo parlare del futuro”
Serie A

Empoli, Corsi enigmatico su Andreazzoli: ” Dobbiamo parlare del futuro”

Empoli: dopo un campionato tranquillo ma capace di regalare diverse soddisfazioni, il presidente Fabrizio Corsi ha parlato riguardo il futuro della squadra toscana.

Difatti, come affermato a TGR Rai Toscana, il Presidente si è detto soddisfatto della aritmetica salvezza ottenuta dopo il pari di ieri tra Atalanta e Salernitana.

Il numero uno degni azzurri, però, ha anche sottolineato l’emozione di guardarsi dietro e vedere il l‘ottimo lavoro svolto negli ultimi trent’anni, mettendo in risalto come questi successi siano frutto di un ambiente positivo, composto sia da calciatori che tifosi, ma anche da società e stampa.

Arrivato poi a parlare dell’allenatore di questa stagione, Andreazzoli, lo ha definito “ideale“, visto che rappresenta un uomo dai grandi contenuti calcistici e che crede nelle idee della dirigenza. Ma, sul futuro, ancora un po’ di mistero.

“Ci ritroveremo per parlare, dovremo ritrovare per il prossimo anno quella convinzione che ci ha accompagnati tutta la stagione”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>Empoli, domenica può arrivare la salvezza: gli scenari

Empoli, Corsi ai tifosi: “Hanno fatto la differenza”

Empoli

L’Empoli di Fabrizio Corsi si è salvato aritmeticamente dopo il pareggio di ieri tra Atalanta e Salernitana.

Ovviamente, resta l’amaro in bocca per la sconfitta interna contro il Torino, rimediata per una tripletta di Belotti, ma anche decisa dai due falli di mano di Stojanovic, che hanno portato l’arbitro al VAR ad assegnare due rigori. Inoltre, i toscani hanno terminato la gara in nove per il rosso a Verre per un intervento scomposto.

Come evidenziato dal Presidente, la voglia di festeggiare la permanenza sicura in Serie A sul campo era tanta, ma l’importante era ottenere il traguardo quanto prima.

E, per chiudere l’intervista, è stato chiesto al Presidente una frase da dedicare ai tifosi.

“Grazie. Nei momenti difficili loro hanno fatto la differenza”. Soprattutto, sottolinea Corsi, per il rispetto della squadra, visto che, nel periodo senza vittorie, i sostenitori non si sono accaniti contro la rosa ma hanno sempre sostenuto il gruppo.

“Il nostro ambiente si è rivelato un’altra volta vincente”.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A