Home » Notizie » Nuovo stadio, che intrigo! Sgarbi contro tutti, Milan ed Inter pronte ad un’azione legale
Notizie

Nuovo stadio, che intrigo! Sgarbi contro tutti, Milan ed Inter pronte ad un’azione legale

Nuovo stadio, gli ingredienti sono quelli giusti per vedere una vera e propria battaglia prendere forma e sostanza. Andiamo a leggere tutto nel dettaglio.

La questione inerente la costruzione del nuovo stadio sta diventando tragica, o comica, dipende da quali occhi la si voglia vedere. Di certo la delusione di Gerry Cardinale è reale, palpabile e promette niente di buono. Sappiamo infatti che il patron di Redbird ha sul tavolo a New York una proposta recapitatagli dallo sponsor Emirates il quale finanzierebbe l’intero impianto, ma in solitaria ed a Sesto San Giovanni.

Ma torniamo a bomba. Di fronte abbiamo Vittorio Sgarbi che svolge mansione di Sottosegretario di Stato ai Beni Culturali ed una coalizione formata da Governo, Milan ed Inter. Lo stesso Ignazio La Russa avrebbe infatti ribadito la totale intenzione di appoggiare i due club alla realizzazione dello stadio, facendo seguito a quanto detto alcuni giorni fa da Salvini.

Se il Governo è quindi d’accordo, Sgarbi no. Pertanto alcune sue mozioni avrebbero di fatto ulteriormente rallentato l’intera partenza. Cosa che probabilmente porterà i due club ad un’azione legale risarcitoria in quanto il progetto per l’abbattimento del San Siro è stato di fatto avviato.

LEGGI ANCHE:  Spezia, si valuta la svolta tecnica

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, niente Tottenham per Ibrahimovic: il problema è serio

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie