Home » Notizie » Nedved attacca Allegri, piccolo screzio tra i due
Notizie

Nedved attacca Allegri, piccolo screzio tra i due

Massimiliano Allegri è appena tornato sulla panchina della Vecchia Signora. Prima di lui in due stagioni si erano alternati Sarri e Pirlo. Risultati: uno scudetto per il primo, una Coppa Italia ed una Supercoppa italiana, per il secondo

Non male insomma, visto che in altri club, due tecnici cosi sarebbero stati osannati. Non a Torino. Allegri era stato allontanato da Vinovo, su suggerimento di Paratici e Nedved, primo sponsor di Maurizio Sarri. Adesso con Allegri in sella, Pavel Nedved non ha risparmiato una stoccata all’attuale tecnico bianconero. Circa la gara persa in casa contro l’Inter ha parlato in maniera molto chiara. “Non so quali complimenti ha sentito l’allenatore (riferendosi alla gara persa contro l’Inter)”. Proseguendo: “Io non ho mai ricevuto complimenti quando ho perso. Conta solo la vittoria. Soprattutto in un campionato come quello italiano”. Dargli torto in effetti non è molto semplice. Il calcio italiano trita e tritura tutto e tutti in 90 minuti, figurarsi nell’arco di un intero torneo. Intanto pare che Nedved sia rimasto sorpreso anche della sostituzione di Dybala a Cagliari. Avrebbe infatti fatto in espressione eloquente, e poco felice, nel momento del cambio con Moise Kean.

Allegri in sala stampa, alla domanda circa questo caso, ha risposto con un sorriso. Anche qui non si riesce a capire la reazione di Nedved. La dirigenza non vuole fargli rinnovare il contratto, e poi si lamenta dell’uscita dal campo? Strani paradossi del calcio….

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie