Home » Le interviste » Chierico: “la stagione di Mourinho è positiva, ma senza coppe ci sarebbe comunque delusione”
Le interviste

Chierico: “la stagione di Mourinho è positiva, ma senza coppe ci sarebbe comunque delusione”

L’ex centrocampista Odoacre Chierico vincitore con la Roma dello Scudetto nella stagione 1982/1983 ha rilasciato un’intervista in esclusiva al sito www.calciostyle.it

Face to face con Odoacre Chierico

chierico

POTREBBE INTERESSARTI UN ALTRO ARTICOLO>>>>Hellas Verona: nel 2022 meglio di Roma e Fiorentina

Ecco le sue parole:

Signor Chierico ha iniziato la sua carriera calcistica nel Pisa, mi dia un giudizio sul presidente Romeo Anconetani?

Romeo Anconetani per me è stato un grandissimo presidente.

Ha saputo gestire una grande società come il Pisa con tanto amore e passione.

Ci teneva tanto alla felicità dei tifosi, e ha dedicato tutto se stesso alla squadra raccogliendo risultati importanti.

Oggi non ci sono più presidenti come lui, come l’ingegner Viola alla Roma o Moratti all’Inter.

E’ stato allenato nella Roma da Nils Liedholm, mi dica secondo lei che tipo di figura era come allenatore?

Grande maestro di calcio ma anche di vita.

Senza parlare tanto sapeva tenere insieme una squadra.

Uno stratega ed un bravo psicologo. E’ riuscito a far diventare la sua squadra una famiglia.

Nella rosa attuale della Roma quale è il calciatore che si avvicina alle sue caratteristiche tecniche?

Forse il giocatore che potrebbe più avvicinarsi alle mie caratteristiche tecniche anche se non siamo uguali, è per me El Shaarawy

 Suo figlio Luca anche se ancora molto giovane gioca a calcio già a livelli importanti, secondo lei potrebbe diventare bravo come il padre?

Secondo me è già bravo più del padre.

Anche perché io inizialmente non ho avuto un maestro come ha avuto lui.

Gli ho fatto da maestro fin da piccolo, quando ho capito che aveva la mia stessa passione per il calcio e buone potenzialità.

Dopo 11 anni alla Roma è stato acquistato dal Genoa che quest’anno l’ha dato in prestito all’Olbia in serie C.

Con i sardi sta disputando i playoff di C e nella prossima partita giocherà contro la Virtus Entella.

E’ un talento promettente.

La prima di Mourinho alla Roma, in caso di eliminazione contro il Leicester ed una mancata qualificazione in Europa League sarebbe fallimentare?

Le stagioni di un allenatore dipendono dai risultati, anche se l’eliminazione da una coppa europea molto spesso è causata da episodi che non si possono prevedere.

Non arrivare in Europa League sarebbe una delusione, anche se la prima stagione di Mourinho rimarrebbe positiva.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

I commenti sono chiusi.

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Le interviste