Home » Europa League » Juventus, tra dubbi e certezze
Europa League

Juventus, tra dubbi e certezze

Settimana decisiva per la Juventus che dovrà disputare la gara di ritorno degli ottavi di finale di Europa League. Tanti dubbi per Massimiliano Allegri.

Friburgo e Inter, trasferte decisive per la stagione della Juventus

Massimiliano Allegri

Siamo giunti alla settimana della verità, dentro o fuori dall’Europa League giovedì sera mentre domenica la trasferta di Milano, contro i neroazzurri, potrebbe sancire definitivamente se la Juventus rimarrà in lotta per le prime quattro posizioni della classifica, senza contare che cosa succederà quando gli organi competenti diranno se i 15 punti in campionato verranno riconsegnati oppure no.

A Friburgo si parte con una rete di vantaggio grazie alla vittoria per 1-0, firmata da Di Maria all’Allianz Stadium di Torino, nel match di andata. L’eventuale passaggio del turno consentirebbe alla Juventus di continuare il proprio cammino per la via alternativa per accedere alla Champions League della prossima stagione. Rimane un obiettivo fondamentale per la Juventus arrivare fino in fondo in Europa League e provare a vincerla, questo le consentirebbe di qualificarsi alla prossima edizione di Champions League passando per la prima fascia nei sorteggi e la condurrebbe a giocarsi una finale di Supercoppa Europea.

LEGGI ANCHE:  El Shaarawy: "Roma, voglio dare il massimo. Mi adatto a tutti i ruoli"

Ovviamente sono teorie e calcoli che tutto il mondo Juventus sta facendo in attesa di sapere cosa verrà deciso per le sorti del campionato in riferimento ai 15 punti decurtati.

Dusan Vlahovich, notte d’esame

Dusan Vlahovic

Allegri confida ancora nel suo numero 9 Dusan Vlahovic che sta attraversando un periodo sterile in fase realizzativa da un mese (16 febbraio, Juve-Nantes 1-1). Il giocatore, seppur non siglando goal, è sempre stato difeso da Max Allegri per quanto riguarda l’impegno e le prestazioni in campo, certo è che anche la sfortuna lo ha accompagnato in certe occasioni. Dopo la partita di campionato contro la Sampdoria lo stesso Allegri aveva dichiarato sul centroavanti: “Va supportato con la fiducia che abbiamo. Il pubblico lo ha supportato e tra l’altro ha giocato meglio di giovedì. Non ha fatto fatica, a livello fisico sta meglio. Poi ha preso un palo e una traversa, giovedì magari farà gol”. 

Tutti i tifosi bianconeri si stanno augurando che la “profezia” di Allegri si avveri, un goal del serbo potrebbe dargli quell’iniezione di fiducia e consapevolezza dei propri mezzi che ad oggi mancano.

LEGGI ANCHE:  Europa League, il sorteggio dei sedicesimi: Milan-Stella Rossa, Roma-Braga e Napoli-Granada

 

 

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address
Giuseppe Petruzzini
Youtuber del canale "Beppe Bianconero" Opinionista calcistico in TV

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Europa League