I nostri Social

Esteri

La sudditanza nei confronti del Chelsea ha fatto (quasi) fallire il Vitesse

Pubblicato

il

Abramovich vuole vendere il Chelsea

Il Vitesse è virtualmente fallito. Dalla penalizzazione monstre in campionato ai legami con il Chelsea: tutte le cause del disastro.

Disastro Vitesse, è vicino al fallimento: ecco perché

La definizione “squadra satellite” è entrata da anni nel dibattito calcistico, ma spesso e volentieri viene usata a sproposito o in maniera iperbolica. In alcuni casi, però, è effettivamente così. Facoltosi proprietari di grandi club che acquistano piccole squadre straniere, deprivandole della loro essenza e trasformandole in succursali.

E’ il deprecabile modus operandi del capitalismo applicato al pallone, che sta progressivamente mietendo vittime e cancellando l’identità di tantissimi club in giro per il mondo. L’ultima ad aver pagato le conseguenze di questo circolo vizioso è il Vitesse: squadra di medio-basso livello olandese ma con la sua rispettabile tradizione.

Pur non avendo chissà quale blasone storico, il Vitesse era reduce da oltre trenta stagioni consecutive in Eredivisie. Una striscia che si interromperà quest’anno, con la squadra di Arnhem matematicamente retrocessa dopo aver ricevuto una penalizzazione monstre di diciotto punti in classifica.

Vitesse

Dai legami con Abramovich alla raccolta fondi

Punti di penalizzazione dovuti in larga parte a un discorso legato alle licenze, ma che potrebbe essere estesa ai noti problemi finanziari della squadra olandese. I guai economici del Vitesse sono inevitabilmente legati a doppio filo alla guerra in Ucraina, con gli oligarchi vicini a Putin colpiti dalle sanzioni occidentali.

Infatti, Roman Abramovich è sempre stato il “presidente ombra” del Vitesse negli ultimi quattordici anni e questo è un dato di fatto comprovato. A rivelarlo un’inchiesta congiunta de “Il Guardian” e del “Bureau of Investigative Journalism”, che ha svelato i suoi rapporti privati con molti dei prestanomi che si sono susseguiti alla presidenza del club di Arnhem: Merab Jordania, Jordania, Alexander Chigirinsky e Valery Oyf.

L’ex-plenipotenziario del Chelsea ha provato a vendere il club non appena scoppiata la guerra, ma non ha trovato acquirenti credibili. La situazione si è quindi protratta sino a oggi e ha acuito la già precaria situazione economica del club. La stessa dirigenza ha avviato una raccolta fondi fra i tifosi, con l’obiettivo di racimolare quanti più soldi possibile ed evitare il fallimento della società.

Ligue 1

Monaco, un veterano dice addio: il bomber si svincola

Pubblicato

il

Ben Yedder Monaco

Come un fulmine a ciel sereno arriva la comunicazione del calciatore che lascerà il Monaco a fine stagione. Il bomber dice addio dopo 6 anni.

Monaco, Ben Yedder lascia a parametro zero

Il club del Principato perde uno dei suoi pezzi pregiati. L’attaccante francese ha segnato un’era in biancorosso grazie alla sua continuità e media realizzativa. Lascia Montecarlo dopo ben 6 stagioni passate in Francia.

Monaco - PSG

Ben Yedder ha collezionato 201 presenze con l’AS Monaco segnando 118 gol e fornendo 34 assist. Nel 2020 ha vinto il premio di Capocannoniere della Ligue 1 con 18 reti. È stato più volte protagonista in Europa ma senza lasciare il segno.

Le sue prestazioni diventano così un’occasione per qualunque club di poter vantare in rosa un giocatore dalle qualità importanti e dalla vena realizzativa molto sviluppata.

Continua a leggere

Ligue 1

Monaco, un giocatore è giunto ai titoli di coda

Pubblicato

il

Monaco, un giocatore lascia dopo 5 stagioni

Monaco, un giocatore chiave del club francese si appresta a lasciare il club, dopo 5 stagioni di onorato servizio.

I suoi giorni al Monaco sono agli sgoccioli: un giocatore si appresta a lasciare il club di Ligue 1. Il suo contratto con il club è giunto al termine e non verrà rinnovato, dopo 5 stagioni di permanenza.

Monaco, il giocatore in uscita

Il giocatore in questione è l’attaccante Wissam Ben Yedder, 33 anni, che anche in questa stagione ha dato un apporto fondamentale: 16 gol e 2 assist nell’arco di 32 partite.

Il suo bilancio complessivo con il club: 164 partite, 98 gol e 28 assist, per un totale di 11.787 minuti di gioco.
La sua ultima partita è stata la schiacciante vittoria 4-0 contro il Nantes dello scorso 19 maggio.

Il suo attuale valore di mercato è 10 milioni di euro.

Questo l’annuncio del Monaco:

Continua a leggere

Esteri

Bayern Monaco: scelto il nuovo allenatore!

Pubblicato

il

Estero, Vincent Kompany, ex leggenda del Manchester City, in questa stagione sulla panchina del Burnley ha collezionato 42 presenze con 7 vittorie.

Arrivato nel club inglese nella stagione 2022-2023 al primo campionato ha portato il club in Premier League dominando la Championship inglese.

In questa stagione in Premier League purtroppo la squadra non è riuscita ad ottenere la salvezza e quindi nella prossima stagione tornerà in Championship, ma nonostante questo Kompany ha ricevuto interessamenti da alcuni top club per affidargli la panchina.

Estero, il Bayern ha scelto il nuovo allenatore

Secondo TuttoMercatoWeb, la dirigenza del Bayern Monaco ha deciso di affidare la panchina del club al belga, dopo aver ricevuto alcuni rifiuti da altri tecnici, ha deciso di puntare su l’ex Manchester City.

La dirigenza bavarese pagherà 12 milioni di euro al Burnley per prelevare il tecnico che firmerà con il club di Monaco di Baviera un contratto fino a giugno 2027.

Continua a leggere

Ultime Notizie

alex sandro alex sandro
Serie A3 minuti fa

Juventus, addio da record per Alex Sandro

Visualizzazioni: 8 Ultima di campionato per la Juventus e ultima in assoluto per Alex Sandro in maglia bianconera. Il brasiliano...

Claudio Ranieri foi campeão da Premier League pelo Leicester em 2016 - Laurence Griffiths (2016 Getty Images, Getty Images Europe) Claudio Ranieri foi campeão da Premier League pelo Leicester em 2016 - Laurence Griffiths (2016 Getty Images, Getty Images Europe)
Serie A5 minuti fa

Sir Claudio Ranieri si è ritirato!

Visualizzazioni: 12 Sir Claudio Ranieri, con la Fiorentina la sua ultima panchina, allenatore di imprese storiche si concede meritato riposo....

Roma Roma
Calciomercato24 minuti fa

Roma, si pensa a un ritorno in caso di Champions League

Visualizzazioni: 81 Il campionato è ormai prossimo alla conclusione, ma si attendono ancora gli ultimi verdetti. Uno di questi riguarda...

Ben Yedder Monaco Ben Yedder Monaco
Ligue 135 minuti fa

Monaco, un veterano dice addio: il bomber si svincola

Visualizzazioni: 36 Come un fulmine a ciel sereno arriva la comunicazione del calciatore che lascerà il Monaco a fine stagione....

Serie A45 minuti fa

Napoli-Lecce, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 68 Napoli-Lecce, match valido per la 38ª giornata di Serie A 2023/24, si giocherà allo stadio Gewiss Maradona di...

Serie A55 minuti fa

Atalanta-Torino, probabili formazioni e dove vederla

Visualizzazioni: 71 Al Gewiss si prospetta una festa per i padroni di casa e l’occasione della vita per gli ospiti,...

Fiorentina Fiorentina
Conference League1 ora fa

Fiorentina: Atene chiama, Commisso risponde presente

Visualizzazioni: 59 Fiorentina: il Presidente Commisso sarà presente ad Atene per sostenere i suoi ragazzi nella importantissima finale di Conference...

Genoa, Gilardino Genoa, Gilardino
Calciomercato1 ora fa

Genoa, Vitinha convince: società a lavoro

Visualizzazioni: 84 Il Genoa è a lavoro per accontentare Gilardino e prolungare il prestito di Vitinha anche nella prossima stagione....

Calciomercato2 ore fa

Sassuolo, duello con la Fiorentina per il nuovo allenatore

Visualizzazioni: 149 Il Sassuolo è pronto a ricominciare dalla Serie B e punta dritto alla risalita. Per la panchina c’è...

Calciomercato2 ore fa

Napoli, la lista dei partenti cresce: via altri due titolari

Visualizzazioni: 147 Il presidente De Laurentiis sta preparando una vera e propria rivoluzione tra panchina e rosa. Sulla lista delle...

Le Squadre

le più cliccate