I nostri Social

Europei

Italia, Jorginho: “Crediamo in quello che stiamo facendo”

Pubblicato

il

Il centrocampista dell’Italia, Jorginho, ha parlato del momento della nazionale e di ciò che si aspetta dalla squadra all’Europeo ormai alle porte.

Nell’intervista rilasciata per il sito ufficiale della UefaJorginho ha espresso la propria opinione sulla situazione attuale della nazionale italiana, dando un opinione sul girone complicato che attenderà gli azzurri.

Il centrocampista dell’Arsenal ha poi azzardato un paragone con il girone di Euro 2020, competizione che ha visto l’Italia trionfare in finale a Wembley contro l’Inghilterra, padrone di casa. Ha confrontato, inoltre, la rosa di Mancini con quella di Spalletti, evidenziandone le differenze.

Jorginho ha infine parlato delle sue esperienze recenti in Premier League e dell’importanza di Scamacca nel sistema di gioco di Spalletti.

Indice

Sulla possibilità di non essere più un uomo chiave

“No. Onestamente non mi è mai passato per la mente. Credo sempre in quello che faccio. Conosco il mio valore. Avevo bisogno di una possibilità. Ho lavorato duro per ottenerla. Se lavori tanto e metti al primo posto il gruppo e la squadra, penso che possano succedere cose belle. Credo che questa sia la mentalità giusta per tutti noi”.

Sul ricordo di Wembley

“Ci pensiamo tutti. Penso che sia stato un momento speciale della nostra vita, che abbiamo vissuto con un gruppo di persone fantastiche. Quindi, è qualcosa di molto speciale nella vita di ognuno di noi. Quando giochi in questo tipo di tornei, c’è sempre una certa pressione. Ma arriviamo a questo torneo con calma, sapendo cosa dobbiamo e possiamo fare. Crediamo in quello che stiamo facendo. Penso che sia la cosa più importante”.

Sul girone attuale ad Euro 2024

“Sì, è un girone difficile con grandi squadre. È un gruppo che ci terrà impegnati, ma giocheremo duro perché anche noi siamo una grande squadra. Penso che sarà un bellissimo spettacolo per chi ama il calcio”.

Le differenze con Euro 2020

“Questo è un gruppo di ragazzi che vorrebbero crescere, imparare e migliorare ogni giorno. Tutti sono disponibili. Penso che questo sia molto importante. Lo stiamo facendo molto bene. Quindi, ci sono alcune somiglianze. Anche la filosofia di gioco è simile –  continua Jorginho – cerchiamo sempre di imporre il gioco, di tenere la palla perché ce lo chiede l’allenatore, ma è anche grazie alle caratteristiche dei giocatori che abbiamo a disposizione. Sta a noi mettere in campo quello che ci chiederà l’allenatore, ed è proprio quello che stiamo cercando di fare“.

L’opinione di Jorginho sul nuovo centrocampo

Cambia qualcosa a causa delle nostre funzionalità. Cercheremo di imporre il nostro modo di giocare, ma ovviamente le dinamiche sono un po’ diverse a causa delle funzionalità che abbiamo a disposizione. Vedremo come affronteremo le partite e come le prepareremo. L’importante è restare tutti uniti e dare il massimo per evitare di avere rimpianti in seguito. Se dai tutto, puoi uscire a testa alta. Questo è ciò che viene chiesto a tutti noi, poi vediamo dove possiamo arrivare”.

Sulla Premier League

“È un’esperienza fantastica, un campionato fantastico e credo che mi abbia fatto crescere tanto, continuo a imparare ogni giorno perché lì è diverso e bello. Sto cercando di sfruttare al meglio ogni momento”.

Su Scamacca

“Penso che possiamo fidarci di lui, ci può dare tanto. Ha qualità, potenziale per aiutarci. Ci aspettiamo tanto da lui, così come dagli altri, deve dare il massimo e mettersi a disposizione della squadra, perché alla fine quello che conta è il gruppo e la squadra”.

 

Europei

Slovenia-Danimarca: le formazioni ufficiali

Pubblicato

il

Ecco le scelte degli commissari tecnici Kek e Hjulmand per la sfida tra Slovenia e Danimarca, prima gara del girone C degli Europei 2024.

E’ tutto pronto alla Mercedes Benz Arena di Stoccarda, dove alle ore 18:00 si affronteranno Slovenia e Danimarca nella gara inaugurale del girone C degli Europei 2024.

La Slovenia sembrerebbe partire sfavorita, ma i ragazzi di Kek vogliono sorprendere e partire con il piede giusto. Dall’altra parte i danesi vogliono prendersi i tre punti per cercare di contendersi da subito il primo posto del girone con l’Inghilterra.

Ecco le formazioni ufficiali di Slovenia-Danimarca

Slovenia (4-4-2): Oblak; Karnicnik, Bijol, Drkusic, Janza; Stojanovic, Cerin, Elsnik, Mlakar; Sporar, Sesko. All.: Kek

Danimarca (3-4-1-2): Schmeichel; Andersen, Christensen, Vestergaard; Bah, Hjulmand, Hojbjerg, Kristiansen; Eriksen; Hojlund, Wind. All.: Hjulmand

Europei

Continua a leggere

Europei

Roma, Totti: “De Rossi? Spero sia il nostro Ferguson. Chiesa e Barella…”

Pubblicato

il

Roma

L’ex bandiera della Roma ha parlato dell’allenatore giallorosso ed ha commentato l’esordio della Nazionale azzurra contro l’Albania agli Europei.

In un’intervista rilasciata a Sportmediaset Francesco Totti ha parlato del suo ex compagno di squadra Daniele De Rossi e del suo percorso da allenatore della Roma.

“Con De Rossi un rapporto speciale”

Europei

“Io e Daniele siamo cresciuti insieme. Adesso lui ha una responsabilità importante essendo allenatore della Roma, ma sa bene il percorso che deve affrontare. Gli siamo tutti vicini, ha fatto tre mesi di altissimo livello. La società è contenta di lui, e siamo tutti sulle sue spalle. Credo che Ghisolfi gli metterà a disposizione una rosa all’altezza per tornare in Champions League. È giusto che adesso facciano le loro valutazioni, poi a fine agosto tracceremo un bilancio vedendo le operazioni di calciomercato. Scudetto? L’obiettivo per questa stagione è tornare in Champions, poi quando avrai altra mentalità e prospettive si potrà ripensare allo scudetto.”

Il commento di Totti sulla Nazionale azzurra

Ieri sera Francesco Totti è stato ospite di Betsson Sport ed ha commentato in diretta la gara d’ esordio della Nazionale azzurra contro l’Albania agli Europei, terminata 2-1 per la squadra del CT Spalletti.

Europei

“E’ uno scherzo subire il gol dopo nemmeno un minuto. Si può ricominciare. E’ per questo che non faccio l’allenatore. Scamacca è bravo, e fisicamente è una bestia. Quali giocatori di questa Nazionale avrebbero potuto giocare con quella del 2006? Sicuramente Chiesa e Barella: sarebbero stati perfetti. Vincere la coppa del mondo è il sogno che tutti i calciatori hanno nel cassetto. Dopo l’ultimo rigore, ancora non avevo realizzato, a volte non ci credo nemmeno oggi.”

Continua a leggere

Europei

Polonia, Bereszynski: “Conosco l’Olanda. Sul futuro…”

Pubblicato

il

fiorentina

Il terzino della Sampdoria, Bartosz Bereszynski, ha parlato della gara di esordio della Polonia, che li vede impegnati alle 15 contro l’Olanda.

Reduce dal prestito della scorsa stagione all’Empoli, il giocatore di proprietà della Sampdoria Bereszynski ha espresso il proprio parere sulla prima partita del girone della sua Polonia contro l‘Olanda.

Ai microfoni di Weszlo, il polacco ha fatto il punto sulla situazione. Ci ha tenuto a sottolineare quanto per loro sia importante Euro 2024 ed ha cercato di motivare la squadra per la prima gara della loro competizione.

Inoltre ha fatto un piccolo appunto sul proprio futuro, dichiarandosi ben lontano dall’appendere gli scarpini al chiodo.

Di seguito le parole di Bereszynski.

Bereszynski

Indice

Bereszynski sull’Olanda

“Conosciamo bene la maggior parte dei giocatori della nazionale olandese. Sappiamo cosa aspettarci. Abbiamo compiti di squadra, molte analisi. Lo stress o la pressione maggiore arriva poco prima della partita. Una volta che vai alla riunione ti dimentichi di tutto questo”.

Su Euro 2024

“È un grande torneo, per alcuni di noi è la prima volta. Ma è per questo che giochiamo a calcio, ci alleniamo, andiamo a questi eventi. Questo gruppo ne ha passate tante. Abbiamo costruito un bel legame e un’atmosfera piacevole – continua Bereszynski – naturalmente, un torneo del genere verifica tutto, quindi non c’è bisogno di dire troppo prima del primo incontro”.

Sul suo futuro

“Non mettermi nella stessa categoria dei giocatori che si ritirano. A luglio compirò trentadue anni. Mi sento molto bene. Posso giocare ancora per qualche anno ad alto livello. Non penso alla fine della mia carriera“.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Europei3 minuti fa

Slovenia-Danimarca: le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 11 Ecco le scelte degli commissari tecnici Kek e Hjulmand per la sfida tra Slovenia e Danimarca, prima gara...

Arrigo Sacchi Arrigo Sacchi
Nazionale9 minuti fa

Italia, Sacchi: “Siamo un squadra con carattere. Sulla Spagna…”

Visualizzazioni: 25 La leggenda del calcio italiano Arrigo Sacchi ha parlato ai microfoni de La Gazzetta Dello Sport, analizzando il...

Conte Conte
Calciomercato29 minuti fa

Napoli, si allontana il pupillo di Conte? La situazione

Visualizzazioni: 102 Il futuro di Romelu Lukaku molto probabilmente non sarà al Napoli. Il nazionale belga ha chiesto informazioni a...

Roma Roma
Europei31 minuti fa

Roma, Totti: “De Rossi? Spero sia il nostro Ferguson. Chiesa e Barella…”

Visualizzazioni: 115 L’ex bandiera della Roma ha parlato dell’allenatore giallorosso ed ha commentato l’esordio della Nazionale azzurra contro l’Albania agli...

Marotta Marotta
Serie A49 minuti fa

Inter, Marotta annuncia: “Fatta per il rinnovo di Lautaro e su Inzaghi…”

Visualizzazioni: 112 Il nuovo presidente dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato da Casa Azzurri soffermandosi sulla prestazione di Barella e sugli...

Serie A, Bellanova Serie A, Bellanova
Calciomercato58 minuti fa

Calciomercato Roma: per Bellanova si valutano due contropartite

Visualizzazioni: 178 Per arrivare all’esterno granata la Roma starebbe valutando d’inserire uno dei suoi elementi così da abbassare il prezzo...

Serie B1 ora fa

Cosenza, la slavina Tutino rischia di investire l’estate dei Lupi

Visualizzazioni: 129 Cosenza, il riscatto di Gennaro Tutino stupito tutto, ed e’ una bomba che rischia di esplodere nell’estate del...

Sassuolo, Dionisi Sassuolo, Dionisi
Calciomercato1 ora fa

Calciomercato Palermo, sprint sulla sinistra: obiettivo in casa Cremonese

Visualizzazioni: 150 Calciomercato Palermo, i rosanero vogliono portare a casa un terzino sinistro tenace per dare un’alternativa a Dionisi. Occhi...

Juventus, Cristiano Giuntoli Juventus, Cristiano Giuntoli
Calciomercato2 ore fa

Attenta Juventus, sul difensore piomba un club inglese

Visualizzazioni: 249 La Juventus continua a lavorare al colpo in difesa. Il primo nome nella lista rimane Calafiori, ma adesso...

Notizie2 ore fa

Roma, Dybala attende Ghisolfi per discutere il rinnovo

Visualizzazioni: 172 Dybala è in attesa di sapere se il suo futuro sarà ancora in giallorosso. L’argentino sembra aver già...

Le Squadre

le più cliccate