Home » Calciomercato » Svincolati: i migliori senza contratto della Serie A
Calciomercato

Svincolati: i migliori senza contratto della Serie A

Come cambia il calcio, e la Serie A. Negli anni si sta evolvendo anche la condizione degli svincolati, i calciatori ottenevano contratti migliori e bonus milionari alla firma. Questo perché il club acquirente non doveva pagare per acquistare il cartellino.

I migliori portieri svincolati:

svincolati

Thomas Strakosha: Nazionale albanese, fino al 30 giugno portiere della Lazio. Con la casacca biancoceleste ha collezionato oltre 200 presenze tra Serie A, Coppa Italia e coppe europee. Il portiere ha 27 anni e potrebbe ancora firmare un nuovo contratto con la Lazio.

David Ospina: Il colombiano compirà 34 anni nel mese di agosto, nell’ultima stagione è stato ancora il titolare tra i pali del Napoli. L’esperto portiere sudamericano è vicino a firmare per la squadra emiratina dell’Al-Nassr.

I difensori al momento senza squadra:

svincolati

Alessio Romagnoli: Il difensore romano non ha trovato l’accordo per rinnovare con il Milan. Nell’ultima stagione l’ex difensore della Roma è stato anche capitano dei rossoneri. A 27 anni potrebbe firmare nei prossimi giorni per la Lazio, squadra che il calciatore ha sempre ammesso di tifare fin da bambino.

LEGGI ANCHE:  Ultim'ora Milan, clamoroso Bremer: sorpasso ai danni dell'Inter

Luiz Felipe Ramos: L’italo-brasiliano lascia la Lazio, per lui sembra possibile un approdo in Liga, al Betis Siviglia. Nazionale italiano, a 25 anni ha tutta una carriera davanti, un peccato per i biancocelesti averlo perso a titolo gratuito.

Maya Yoshida: Difensore esperto, con un passato in Premier League, alla soglia dei 34 anni il capitano della nazionale nipponica si svincola dalla Sampdoria. Resterebbe volentieri in Serie A, i suoi agenti stanno parlando con il Monza, potrebbe essere quindi in Brianza il futuro del giapponese.

Faouzi Ghoulam: Il terzino sinistro si svincola dal Napoli. I gravi infortuni patiti ne hanno pregiudicato la carriera ad altissimo livello. Dopo gli ultimi anni, vissuti ai margini nella squadra partenopea, l’algerino si svincola a 31 anni ma non sembra aver offerte di alto livello.

Kevin Malcuit: Il franco-marocchino lascia il Napoli. Sul terzino destro, classe 1991, c’è l’interesse del Bologna, quindi potrebbe essere ancora in Serie A il suo futuro.

Centrocampisti svincolati da club di Serie A:

svincolati

Federico Bernardeschi: Nazionale italiano, ha vissuto alti e bassi nei suoi anni alla Juventus, fino ad arrivare a svincolarsi senza rimpianti per il club bianconero. Il ventottenne centrocampista di Carrara avrebbe davanti ancora anni importanti, le alte richieste di ingaggio stanno portando per le lunghe la trattativa con il Napoli, che però sembra al momento la metà possibile.

LEGGI ANCHE:  Prima la Juve, poi il mercato

Franck Kessié: Il forte centrocampista centrale classe 96′ si svincola dal Milan. L’ivoriano ha un accordo con il Barcellona, ma il club catalano al momento non può tesserare il calciatore per via dei problemi finanziari legati alle regole della Liga riguardo il monte ingaggi.

Matías Vecino: Mediano uruguaiano, dopo 5 anni lascia l’Inter. In nerazzurro ha vissuto le prime stagioni da protagonista, per poi calare gradualmente nelle gerarchie. Quasi trentunenne, il suo futuro potrebbe essere nel Valencia.

Filip Djuricic: Il trequartista serbo classe 92′ viene da una stagione sfortunata, ricca di infortuni. Finita la sua esperienza al Sassuolo, per lui si parla di un approdo al Torino.

Gli attaccanti senza squadra:

svincolati

Dries Mertens: Possibile che sia questa l’estate che segna la fine del connubio tra Mertens ed il Napoli. L’attaccante belga è innamorato della città e della gente di Napoli. Primatista di gol in maglia azzurra, sperava di non lasciare così il club partenopeo. Anche se ha compiuto 35 anni sono ancora molte le squadre che lo accoglierebbero più che volentieri.

LEGGI ANCHE:  Diretta Calciomercato: trattative e ufficialità

Paulo Dybala: Il nome più chiacchierato in questo inizio d’estate è quello dell’ormai ex numero 10 della Juventus. Protagonista di un lungo tira e molla, iniziato quasi un anno fa, alla fine lascia la Juventus. Marotta da navigante esperto ha subito fiutato l’affare e bloccato l’argentino. Ora però la situazione è in una fase di stallo, e l’approdo di Dybala all’Inter sembra meno certo di quanto sembrava qualche settimana fa.

Andrea Belotti: Altra situazione incerta è quella del centravanti italiano, il Gallo era stato valutato dal Torino 100 milioni qualche stagione or sono. Un attaccante da oltre 100 gol in Serie A, oggi si ritrova all’inizio di luglio senza sapere dove giocherà la stagione che sta iniziando.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato