Home » Calciomercato » Milan, si lavora al vice-Theo: nuova idea sulla sinistra
Calciomercato

Milan, si lavora al vice-Theo: nuova idea sulla sinistra

Milan, ieri Gerry Cardinale ha potuto visitare casa Milan vedendo in prima persona la gloriosa bacheca rossonera.

Il nuovo proprietario americano si è detto entusiasta di questa nuova avventura, con l’augurio di poter continuare sulla cresta dell’onda creatasi grazie al progetto Elliott.

Milan

Paul Singer ha lasciato il Diavolo in buone mani, e adesso spetta a RedBird scrivere un nuovo capitolo per la storia del club.

‘Voglio vincere e diventare uno dei milanisti, odio perdere e farò di tutto per proseguire la storia di un club vincente: saremo responsabili’.

E’ così che Cardinale si è presentato nell’intervista di ieri a Casa Milan, con alle spalle la prestigiosa Coppa dei Campioni (Champions League).

Milan

Una volta siglati i rinnovi con gli organi competenti rossoneri (la M-M-M: Maldini-Massara-Moncada), si potrà passare al mercato, intervenendo la dove ce ne sarà bisogno.

Cosa manca a questo Milan per essere ancora più ambizioso ce lo dirà la sessione estiva (che inizierà ufficialmente il prossimo 1 Luglio), ma i rossoneri hanno da tempo imbastito una serie di trattative che presto potranno vedere la luce in fondo al tunnel.

 

Milan, nuova idea per il vice Theo

 La sfilza dei nomi composta da: BotmanRenato Sanches, Pobega, Adli, Noa Lang, Asensio e Berardi non deve tralasciare un reparto in cui al Diavolo urge un’alternativa: il terzino sinistro.

Theo (‘Treno’, è così che lo definiscono tutti per le sue poderose cavalcate alla George Weah) Hernandez ha rinnovato il contratto col Milan sino al 2026: è stato uno dei protagonisti dell’ultimo Scudetto conquistato, arando letteralmente quella fascia sinistra assieme al compagno Leao.

Milan

Tuttavia, se è vero che il terzino francese ex Real Madrid è considerato uno tra i più forti (al momento) del pianeta nel suo ruolo, è altrettanto vero che il Milan non può/deve accontentarsi di Ballo-Tourè come alternativa.

Il 25enne naturalizzato senegalese non ha convinto pienamente in questa stagione, e il suo futuro potrebbe essere lontano da Milanello.

Milan

Oltre ai vari Parisi e Cambiaso, Maldini starebbe sondando il terreno in Belgio: si tratta di Gerardo Arteaga, terzino classe 1998 del Genk.

In quest’annata ha collezionato 42 presenze in tutte le competizioni, segnando 2 reti e 4 assist.

Milan

E’ un profilo giovane il cui cartellino si aggira sui 4 mln circa: su di lui anche Atalanta e Fiorentina, ma il Milan sta studiando la situazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan, Cardinale ha le idee chiare: la decisione sullo Stadio

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato