Home » Calciomercato » Calciomercato Milan, tra Asensio e Berardi: i dubbi di Maldini
Calciomercato

Calciomercato Milan, tra Asensio e Berardi: i dubbi di Maldini

Calciomercato Milan, il nodo della fascia destra continua ad impegnare parte delle giornate della dirigenza rossonera letteralmente dibattuta su alcuni profili. Andiamo insieme a vedere alcune considerazioni su due importanti profili.

Il Milan guarda con particolare attenzione due profili per la fascia destra. Sappiamo che il futuro di Messias e probabilmente anche quello di Saelemaekers sarà lontano da Milano. Occorre quindi muoversi sul mercato per assicurarsi un presidio lucido e di qualità su un reparto nevralgico per il gioco di Stefano Pioli. I nomi di certo non mancano, non ultimo quello di Riyad Mahrez, esterno algerino in forza al Manchester City di Pep Guardiola.

Allo stato attuale, sebbene in questi ultimi giorni se ne parli con insistenza, tendiamo ad escludere l’arrivo del classe 1991 proprio per una questione di età e di costo importante del cartellino, nonchè una gestione pesante anche sotto l’aspetto dell’inaggio intorno ai 6 milioni di euro. Ma soffermiamoci su altri due giocatori particolarmente seguiti da Paolo Maldini. Ci riferiamo a Marco Asensio Domenico Berardi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, coup de theatre di Wanda Nara: con la regia di Raiola può saltare il banco

Calciomercato Milan, ragionamenti in corso

Importanti ragionamenti in corso in merito ai profili sopra citati. Domenico Berardi piace ormai da diverso tempo. Già lo scorso anno la dirigenza rossonera fece un’offerta per l’esterno del Sassuolo, ma i tempi non erano ancora maturi. Le cose ora sono cambiate, Berardi vuole lasciare il club e spiccare il volo pertanto l’Amministratore Delegato Carnevali sta valutando alcune offerte tra cui quella rossonera che non va oltre i 20-22 milioni di euro. Maldini considera idoneo il prezzo proposto proprio per il fatto che Berardi è sì un buon giocatore, ma non è mai uscito dai confini emiliani. Con tutti i dubbi e le perplessità di adattamento che questo comporta, anche non banalmente la gestione delle pressioni che giocoforza saranno maggiori.

Discorso differente per Marco Asensio, profilo internazionale in forza al Real Madrid. Di certo le pressioni nel suo caso non rappresentano un problema. Il discorso però è un altro. Il giocatore non è perfetto sotto il punto di vista delle condizioni, alcuni acciacchi ne hanno minato la continuità ed i rossoneri sono decisamente dubbiosi se investire la cifra di 25 milioni di euro per questo tipo di giocatore. Altri dubbi in merito all’ingaggio che si aggirerebbe sui 4-5 milioni mitigato comunque dal Decreto Crescita.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Calciomercato