Non è stato felice il matrimonio tra Lazio e Musacchio, che si appresta a trovare una nuova sistemazione durante il prossimo calciomercato estivo.

Arrivato a gennaio dal Milan come rinforzo per un reparto difensivo in affanno, Mateo Musacchio sembra già pronto a salutare la capitale. Solo 259 minuti in campo sotto la guida di Simone Inzaghi, che evidentemente non ne è rimasto colpito. Sebbene il centrale avesse offerto una prova di tutto rispetto nell’uscita casalinga di campionato contro la Sampdoria, l’errore da matita rossa che aveva aperto le marcature in Champions League contro il Bayern Monaco deve aver convinto il tecnico del fatto che l’argentino non fosse del tutto adatto al suo sistema di gioco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>>>Calciomercato Lazio, rebus tra i pali: i nomi in ballo

Calciomercato Lazio, Musacchio pronto a tornare in Spagna

(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ecco che dunque l’accordo con i capitolini in scadenza a fine stagione non sarà rinnovato e il giocatore sarà libero di scegliere una nuova destinazione. Destinazione che Musacchio sembrerebbe però aver già segnato sulla mappa, con il Betis di Siviglia che stando a quanto riportato dal portale fichajes.net sarebbe pronto ad assicurarsi i servizi del classe ’90. Per gli spagnoli si tratterebbe di usato assicurato, considerando la più che positiva esperienza di 8 anni spesa dall’argentino presso il Villareal che lo aveva lanciato tra i difensori più interessanti d’Europa. Non a caso, nel 2017 il Milan aveva dovuto sborsare ben 18 milioni di euro per battere le dirette concorrenti. Dopo diverse stagioni da titolare con i rossoneri erano poi arrivati i guai fisici che lo avevano allontanato dalla prima squadra e dirottato verso la Lazio, dove però come detto non ha trovato miglior fortuna a livello di minuti concessogli. Dovesse ritrovare continuità e condizione, a quasi 31 anni potrebbe diventare comunque un membro importante del reparto difensivo del Betis.