Home » Serie A » Spalletti:” Si diventa grandi nelle grandi sfide. Siamo pronti per ripartire!”
Serie A

Spalletti:” Si diventa grandi nelle grandi sfide. Siamo pronti per ripartire!”

Nella consueta conferenza stampa di avvicinamento, Luciano Spalletti torna a parlare in vista di Inter-Napoli, gara valevole per la 16°giornata di campionato che torna dopo la pausa dei Mondiali in Qatar.

 

E’ intervenuto stamattina alle 11 il tecnico del Napoli Luciano Spalletti presso il Konami Training Center di Castel Volturno rilasciando dichiarazioni importanti in vista di Inter-Napoli posticipo di domani sera in programma alle ore 20:45.

Immagine

Scudetto

 “Napoli come l’Argentina? Per me lo scudetto è importante ma non è la mia priorità, voglio riportare il Napoli ad impazzire di gioia. E’ diventata la mia ossessione quindi mi sento di dire che sono napoletano a tutti gli effetti”.

Argentina

Le immagini dell’Argentina campione ci hanno dato una grande energia ed è probabile che l’individualità sia un tema importante in questa ripresa di campionato”.

Sogni

Noi non ci siamo mai fermati, con la testa siamo ancora li, e ci faremo trovare pronti. Abbiamo lavorato tanto sulle qualità che ci mancavano e posso dire che abbiamo ricevuto risposte positive. Questo è un viaggio meraviglioso cominciato un anno e mezzo fa e sono sicuro che nessuno potrà impedirci di seguire i nostri sogni“.

LEGGI ANCHE:  Sampdoria, D'Aversa sorride: torna a disposizione Gabbiadini

Polemiche

Noi non pensiamo ci sia nessun tipo di complotto, però se date questo tipo di impulso crediamo che il nostro sistema sia rivedibile anche per il modo di pensare. Ognuno si concentra sulle sue cose, noi siamo con la testa solo sul Napoli, giocare delle belle partite e continuare sempre su questa strada, lasciamo decidere a chi di dovere”.

A disposizione

Abbiamo fatto una buona partita con la Juve Stabia, Kvara e Lobo hanno messo minuti nelle gambe e hanno giocato discretamente, sono pronti. Kvara? Ragazzo meraviglioso, professionista con la testa apposto, può ancora crescere, rende una giocata normale fantastica. Sono questi i giocatori che determinano le giocate decisive in una gara”.

Reduci del Mondiale

Come stanno i giocatori reduci dal mondiale? Stanno tutti bene, c’è chi meglio e chi peggio ma siamo tutti quanti pronti per questa grande sfida”.

Lavoro

Siamo entrati nella fase dove dobbiamo raccogliere i frutti del nostro lavoro, si diventa grandi nelle grandi sfide, dove si gioca per mostrare tutte le nostre qualità,siamo in un grande campionato e abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti”.

LEGGI ANCHE:  Serie A, Sampdoria-Juventus: i convocati bianconeri

Spalletti:”L’Inter è una grande squadra ma vivo per questo, con la testa sotto pressione E’ una squadra che sa chiudersi e ti lascia veramente pochi spazi”.

 

Conclude cosi la sua conferenza stampa Luciano Spalletti, pronto e carico per la sfida di domani, non ci resta che seguirla in nostra compagnia a partire dalle ore 20:30 su i nostri canali tematici della SERIE A NEL PALLONE.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>>>Lazio: due assenze pesanti per la trasferta di Lecce

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A