Home » Serie A » Juventus: parla Allegri in vista della Cremonese
Serie A

Juventus: parla Allegri in vista della Cremonese

Le parole di Massimiliano Allegri in conferenza stampa alla vigilia di CremoneseJuventus.

Ritorni a sorpresa

Dopo 52 giorni di pausa, si ritorna a giocare partite ufficiali.

La sfida di Cremona sarà una partita molto difficile per la Juventus, in quanto i lombardi, nonostante siano l’unica squadra in Serie A a non aver vinto una partita, nelle ultime due prestazioni casalinghe non hanno subito reti.

Sarà importante per la squadra di Allegri continuare il trend positivo delle ultime partite prima del mondiale e dovranno avere lo stesso atteggiamento, evitando di snobbare l’avversario.

L’allenamento di pomeriggio sarà decisivo per decidere l’undici iniziale dello Zini. Importante il recupero di tutti i calciatori a disposizione, compreso gli argentini, nonostante siano tornati solo ieri ad allenarsi con la squadra.

Il punto sugli infortunati

Szczesny rimane in dubbio. Per i tre difensori brasiliani, potrebbero esserci delle rotazioni in vista anche alla sfida contro l’Udinese di sabato pomeriggio.

LEGGI ANCHE:  Juventus-Empoli: tabellino, voti e le parole di Allegri

Pogba ha iniziato a correre e non ha avuto ricadute al ginocchio. L’obiettivo è farlo tornare nel giro di 15 giorni nuovamente tra i convocati.

Rabiot rimane un giocatore fondamentale per la Juventus e sicuramente fino al termine della stagione darà il massimo. E’ tornato in forma e probabilmente lo vedremo dall’inizio.

Di Maria è tornato bene e sarà un valore aggiunto in questa seconda parte di stagione insieme a Chiesa, che lo vedremo per uno spezzone e Pogba.

Vlahovic sta meglio e Allegri spera entro fine mese di avere tutta la rosa a disposizione.

Fuori dal campo

Riguardante la situazione delle sentenze che potrebbero arrivare dopo il 20 gennaio, la società è stata chiara ed ha fatto un comunicato ufficiale.

Ora arriva il momento migliore della stagione, ma anche il più complesso, dove non si può più sbagliare, altrimenti sei fuori da tutte le competizioni.

Il Napoli rimane la favorita per la vittoria finale del campionato e i tre obiettivi alla portata dei bianconeri sono: almeno il quarto posto in Serie A e le due finali di Coppa Italia ed Europa League.

LEGGI ANCHE:  L'uomo della Domenica: il ritorno del Re

L’ultima battuta del mister livornese riguarda la sua volontà di vincere sempre in quanto si diverte soltanto quando porta i trofei a casa.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A