Home » Serie A » Sampdoria-Napoli 0-2, Audero non basta a evitare il ko: le pagelle
Serie A

Sampdoria-Napoli 0-2, Audero non basta a evitare il ko: le pagelle

Sampdoria-Napoli 0-2, nonostante un rigore parato a Politano, la Doris esce sconfitta dalla sfida contro la capolista. Le pagelle blucerchiate.

Sampdoria

Audero 7,5: neutralizza a Politano il terzo rigore di stagione su cinque tentativi. Non basta, però, a evitare la sconfitta.

Murillo 6: può contare su un Kvaraskhelia non nella sua versione migliore. Lo limita al meglio, ma Stankovic decide per la sostituzione all’intervallo (dal 46′ Zanoli 6: buona la prima blucerchiata, con pochi spunti ma senso della posizione).

Nuytinck 6: ha il difficile compito di marcare Osimhen e lo svolge piuttosto bene.

Murru 4,5: decide le sorti del match in negativo. Suo il fallo sul contestato rigore, sua la leggerezza con cui stringe su Osimhen sul gol del nigeriano.

Leris 6: buona la sua pazienza, buona la volontà e la corsa. La sua prestazione, tuttavia, manca sempre dell’ultimo spunto.

Vieira 5,5: suo il fallo da rigore del 2-0 firmato Elmas. La prestazione, fino a quel momento, era stata più che sufficiente (dall’84’ Paoletti sv).

LEGGI ANCHE:  Juventus-Inter, tensione tra Dzeko e un tifoso bianconero

Rincon 5: un giocatore della sua esperienza non può entrare in quel modo, lasciando la sua squadra in dieci.

Augello 6: corre con il consueto vigore sulla fascia, ma non è quasi mai decisivo a trovare i compagni in mezzo all’area.

Verre 6: bravo a rincorrere il pallone sul portatore e a fare legna in mezzo. Prova anche la conclusione, ma trova un attento Meret (dal 53′ Villar 4,5: non si nota la sua presenza in campo).

Lammers 6: una partita molto fisica contro la difesa partenopea. Non ha vere e proprie occasioni tra i piedi ma è bravo a far pesare la sua presenza (dall’84 Paoletti sv).

Gabbiadini 6: meno timido di Lammers, l’attaccante di calcinate carica spesso il tiro, ma senza ottenere conclusioni pericolose (dal 46’Djuricic 6: avrebbe il compito di saltare l’uomo e creare spunti offensivi, ma fa poco).

 

Dejan Stankovic 6: conferma i progressi visti contro il Sassuolo, ma il Napoli ha una qualità superiore e questo ha fatto la differenza.

LEGGI ANCHE:  L'evidente lezione del Sarrismo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Scontri tra ultras di Napoli e Roma: i dettagli

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A