Grande spettacolo previsto per domenica 6 alle ore 15 allo Stadio Olimpico, Roma-Sassuolo è una sfida che lascia presagire una gara ricca di reti ed emozionante. Il tutto nonostante nell’ultima giornata le due squadre siano state sonoramente sconfitte, ma l’inizio campionato è stato assolutamente positivo per entrambe.

Qui Roma

Uomini contanti, come del resto nelle ultime sfide, per Fonseca in difesa. Pare certo l’arretramento di Cristante che giocherà nella linea a tre con Ibanez e Juan Jesus. In mediana possibile inserimento di Villar accanto a Pellegrini, sulle corsie esterne Karsdorp a destra e Spinazzola lungo l’out mancino. In avanti tridentre Dzeko, Pedro e Mkhitaryan.

Qui Sassuolo

Il tecnico De Zerbi farà di tutto per recuperare Caputo, ma è probabile che ad essere titolare anche all’Olimpico sarà Raspadori. Alle spalle della giovane punta giostreranno Berardi, Djuricic e Boga. In mediana giostrerà il tandem formato da Locatelli e Maxime López. In difesa Toljan a destra e Rogerio a sinistra. Marlon e Ferrari al centro.

Probabili formazioni

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Juan Jesus; Karsdorp, Villar, Lo. Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore, Fonseca.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, M. Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore, De Zerbi.

Precedenti

Ci sono 14 precedenti tra le due formazioni, il bilancio è nettamente favorevole ai giallorossi con 8 vittorie e 5 pareggi. L’unica vittoria dei neroverdi risale all’ultima gara giocata lo scorso 1 febbraio.

Dove vederla

Roma-Sassuolo è una esclusiva Sky, la gara è trasmessa sui canali 202 e 252 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati è visibile in streaming con le app per abbonati Sky go e Now tv.