Home » Serie A » La Roma naufraga a Bergamo
Serie A

La Roma naufraga a Bergamo

La Roma perde male a Bergamo contro la mai doma Atalanta che nella ripresa risponde per quattro volte alla rete iniziale di Dzeko.

La trama dei primi due terzi di gara si è sviluppata intorno ai due diktat tattici, catalogabili come marchi di fabbrica, delle due compagini: pressione alta e rapidità nello stretto per i nerazzurri, contropiede e la continua ricerca di verticalità per i giallorossi. Nell’ultimo terzo i padroni di casa hanno surclassato gli ospiti sotto tutti gli aspetti, partendo da quello fisico e finendo con quello psicologico.

Una brutta battuta d’arresto per i ragazzi di Fonseca che, nonostante tutto, sono riusciti a mantenere la quarta posizione in classifica complice il passo falso del Napoli in casa della Lazio.

L’analisi

La gara di ieri ha messo ancora una volta in evidenza la doppia personalità che governa questa Roma.

Ad un ottimo primo tempo, forse più, costituito da capillare attenzione difensiva ed atteggiamento caparbio in entrambe le fasi, ha fatto da contraltare un’ultima mezz’ora da incubo, in cui, probabilmente, sono venuti a galla tutti i limiti della squadra, non tanto sotto l’aspetto tecnico-qualitativo, quanto sotto l’aspetto che concerne la carenza di quantità di uomini a disposizione.

LEGGI ANCHE:  Pjanic e Bernardeschi sembrano già due ex

Nonostante il nefasto epilogo del match per i giallorossi, però, ci sono delle note positive come Karsdorp, che sta pian piano ritrovando la forma migliore, Veretout, eccezion fatta per l’errore che ha scaturito il 3-1 di Muriel, insieme ai soliti Mkhitaryan e Dzeko.

Dai capitolini si aspettano delle risposte piuttosto convincenti già a partire da mercoledì, quando all’Olimpico arriverà il Cagliari dell’ex Di Francesco.

 

PAGINA FACEBOOK CALCIO STYLE

SITO CALCIO STYLE

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A