Home » Serie A » Napoli in ritiro, Osimhen contro i tifosi
Serie A

Napoli in ritiro, Osimhen contro i tifosi

Il Napoli esce schiantato, a pezzi, dal Castellani di Empoli, negli ultimi dieci minuti si fa ribaltare da 2-0 a 2-3!

Tutti in ritiro: è questa la decisione di De Laurentiis dopo l’ennesima giornata amara di questo finale di stagione. Quando i partenopei sembravano sul punto di poter concretizzare quel sogno chiamato “scudetto” si è sciolto come neve al sole. Prima la sconfitta contro la Fiorentina, poi il pareggio subito nel recupero dalla Roma, ieri la sconfitta in casa dell’Empoli, pur essendo passato in doppio vantaggio con Mertens e Insigne.

Il Presidente da domani manda tutti in ritiro a tempo indeterminato per provare a salvare la zona Champions, anche il terzo posto ora si fa pericolante.

A fine gara Spalletti si è assunto le proprie responsabilità del momento e qualche dubbio inizia a palesarsi per la prossima stagione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>Empoli-Napoli, Andreazzoli: “Vittoria da raccontare ai nipotini”

Napoli in ritiro, rabbia Osimhen

Napoli

Come riporta la Gazzetta dello Sport, a fine gara c’è stata rabbia e nervosismo a fior di pelle tra i giocatori. Il più infuriato il giovane nigeriano Victor Osimhen che non riusciva a concepire che i tifosi del Napoli inveissero contro la squadra.L’attaccante voleva andare sotto la curva a discutere, ma è stato l’esperto Juan Jesus ad evitare il tutto. Un gesto che avrebbe complicato ancor più la brutta giornata.

La rosea scrive anche di quanto accaduto negli spogliatoi al termine della gara quando è apparso il vice presidente Edo De Laurentiis: calci e pugni agli armadietti e anche una sorta di resa dei conti in una squadra che ha varie anime.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A