Home » Serie A » Roma, Mourinho ammette: “Abbiamo giocato contro una grande squadra”
Serie A

Roma, Mourinho ammette: “Abbiamo giocato contro una grande squadra”

Mourinho, tecnico portoghese della Roma ha parlato ai canali ufficiali del club dopo la sconfitta di San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi.

Inter-Roma

Mourinho, intervenuto ai canali ufficiali nel post gara della sfida di San Siro ha ammesso la forza dell’Inter, candidata numero uno allo Scudetto.

Il tecnico della Roma ha chiesto però concentrazione visto che c’è ancora un impegno importante da giocare come quello di Conference League di giovedì contro il Leicester.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>Inter-Roma 3-1: le pagelle del successo nerazzurro

Roma, Mourinho: “Abbiamo tanto da giocare. L’Inter ha meritato”

“Prima di tutto, un abbraccio grande dello spogliatoio a Luciano e Fabio Rossi. Luciano oggi ha perso la mamma, Fabio la nonna e oggi sono stati qui con noi a lavorare. Un abbraccio grande a loro. La partita, per i primi 25′ o 30′ siamo stati in controllo, giocando alla pari con loro. Abbiamo perso una palla da gol grande con Mancini, sembrava gol. Dopo abbiamo subito gol e la squadra ha perso fiducia e autostima. Anche lo stadio ha dato emozione all’Inter. Nel secondo tempo siamo stati di nuovo alla pari. Con i problemi che si hanno nel giocare con una squadra come l’Inter. Loro sono bravi in attacco e difensivamente. È stata dura per i nostri attaccanti. Skriniar, De Vrij, Brozovic sono giocatori fisicamente fortissimi e anche tecnicamente e tatticamente. È difficile giocare contro di loro, sono fortissimi. Mi dispiace per la sconfitta, ma non sono dispiaciuto con i ragazzi. Non ho perso la fiducia per il proseguo del campionato”.

Sul resto della stagione:
“Abbiamo ancora tanto da giocare. Abbiamo affrontato Napoli e Inter fuori casa in pochi giorni, è stata dura. Adesso Leicester, che è una squadra di grande qualità, che gioca con una cultura diversa, in un Paese in cui si gioca con intensità diversa. Sarà dura per noi, come tutte le prossime gare. Tra quinto e ottavo posto c’è una lotta importante e per le semifinali di Conference siamo lì. Andiamo lì con tutti per cercare un risultato positivo, perché dopo in casa lo stadio sarà piccolo per la gente che vuole andare e i romanisti sono top. Anche oggi top nella reazione con la squadra”.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A