Home » Serie A » Milan-Atalanta 2-0, la fascia sinistra è letale: scudetto ad un passo
Serie A

Milan-Atalanta 2-0, la fascia sinistra è letale: scudetto ad un passo

Milan-Atalanta, gli uomini di Pioli ipotecano lo scudetto con un meritato 2-0 contro i bergamaschi di Gasperini. Fascia sinistra ancora sugli scudi con Theo Hernandez e Leao letali. Andiamo a leggere le pagelle dei rossoneri.

Milan.Atalanta

Maignan 7: salva su Muriel e Zapata, ma soprattutto infonde la solita sicurezza a tutto il reparto difensivo che di riflesso sbaglia nulla

Calabria 5,5: soprattutto nel primo tempo sembra fuori dal gioco con evidenti errori tattici, sicuramente non la sua migliore partita (dal 33’ st Florenzi sv).

Kalulu 8: può essere visto come un voto generoso, ma corona una stagione davvero strepitosa. Nota a margine, teoricamente sarebbe un terzino. Classe 2000, chapeau.

Tomori 7,5: non sbaglia un colpo. Morde Muriel come pochi difensori in questo campionato.

Theo Hernandez 8,5: una gara sicuramente positiva, da 7. Quando però decide di mettersi in proprio per il 2-0, saltando praticamente mezza Atalanta, fa capire che siamo davanti ad un vero e proprio top player.

Tonali 6: recupera una quantità industriale di palloni, ma la lucidità è un’altra cosa (dal 17’ st Bennacer 6: svolge il suo compito con estrema diligenza)

Kessie 6: probabilmente non è più capace di correre, ma con il mestiere si difende. Un giocatore sulla carta fortissimo che aspetta solo di cambiare aria. Dispiace.

Saelemaekers 6: parte con una vivacità che non si vedeva da tempo, svanisce come al solito (dal 9 st Messias 6,5: fornisce il prezioso assist per il gol di Leao)

Krunic 6: tanto lavoro sporco in mezzo al campo, riesce a mettere sempre ordine (dal 33 st Bakayoko st)

Leao 9: si dice che i campioni vengano fuori nei momenti di difficoltà, o semplicemente quando serve prendere per mano la squadra. Il portoghese fa tutto questo e si candida a ruolo di campione di questo Milan.

Giroud 5: eccessivamente stanco, sbaglia troppo e spesso risulta fuori dalla partita (dal 9’ st Rebic 6: attacca la profondità sebbene la migliore forma sia tutt’altro)

Pioli 8: partita impeccabile, sbaglia nulla sia come formazione che come cambi. Il traguardo è sempre più vicino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Milan Primavera, salvezza centrata: 4-2 al Genoa ed un super Nasti

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A