Home » Serie A » Milan-Atalanta 2-0, la Dea lotta ma cade contro un grande Diavolo: le pagelle
Serie A

Milan-Atalanta 2-0, la Dea lotta ma cade contro un grande Diavolo: le pagelle

L’Atalanta dura un tempo e mette alle strette il Milan. Nella ripresa i rossoneri esondano con Leao e Theo Hernandez. Le pagelle nerazzurre per Calciostyle.

Arriva una sconfitta per l’Atalanta in quel di San Siro. La Dea dura un tempo, poi si piega alla capolista, che porta a casa i tre punti grazie ai gol di Leao e Theo Hernandez.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Serie A, Gasperini: “Spero che la Roma vinca la Conference”

Atalanta

 

Le pagelle

Musso 6: un unico grande errore, quello della tardata uscita su Leao che ha sentenziato il gol che sblocca la partita.

De Roon 6: partita tosta, con avversari dalla pelle dura. Nel complesso se la cava e tiene bene.

Djimsiti 5,5: impreparato sul gol di Leao, vive una giornata di complessiva insicurezza. Male nella prestazione, con annessa imprecisione (dal 33’st Scalvini sv).

Palomino 6,5: dopo una serie di partite di difficoltà, torna a dominare il gioco aereo, tenendo botta a Giroud (dal 33’st Demiral sv).

Hateboer 5,5: molto incerto e poco propenso alla spinta sulla fascia, anche se ne avrebbe l’occasione.

Koopmeiners 4,5: una prestazione sottotono, forse la peggiore da quando veste la maglia nerazzurra. Il trattore che abbiamo conosciuto si inceppa a San Siro.

Freuler 6: uno degli ultimi a mollare, la solita sapienza al servizio del ccentrocampo.

Zappacosta 5,5: primo tempo molle, nella ripresa aumenta la spinta ma nel finale cale di nuovo.

Pessina 5,5: una prestazione che è lo specchio della sua stagione. Incosistente e poco ficcante (dal 25’st Boga 5,5: Gasperini gli chiede di mettere qualche accelerata, ha poche occasioni).

Pasalic 5: uno dei peggiori del match. Ci prova una sola volta in tutto il match e non gli va bene. Latitano anche le sue incursioni in fase offensiva (dal 9’st Malinovskyi 6: prova a dare la scossa all’attacco, ci mette buona volontà ma fa fatica a sfondare).

Muriel 6,5: le occasioni più pericolose passano dai suoi piedi. Porta imprevedibilità e tiene sotto scacco la difesa del Milan.

 

Gasperini 6: una partita ostica, ma lui la imposta bene. Cade di fronte a un grande Milan.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A