Home » Serie A » Juventus: test giovedì, Pogba e Vlahovic osservati speciali
Serie A

Juventus: test giovedì, Pogba e Vlahovic osservati speciali

La prima metà di stagione è andata in archivio. La Juventus, dopo i tanti problemi fisici, sta recuperando i suoi calciatori, giovedì test per Pogba e Vlahovic.

Juventus: la situazione dell’infermeria

Dopo mesi difficili dal punto di vista medico, la Juventus vede svuotarsi l’infermeria. In particolare gli ultimi che ancora frequentano, ma solo parzialmente, il J-Medical sono Vlahovic e Pogba. Invece è già pronto per essere di nuovo a disposizione di Allegri capitan Bonucci.

Il tecnico livornese ha annunciato, sabato prima del match con l’Atalanta, che da questa settimana sarebbero tornati a disposizione Vlahovic e Pogba. I due infatti, da più di una settimana, si allenano con la squadra.

Juventus

Paul Pogba

Oggi il mister ha concesso un giorno di riposo alla squadra. Nonostante ciò Pogba si è presentato comunque allo Juventus Training Center per allenarsi. Il centrocampista francese è ai box da ormai troppo tempo. Tant’è che da quando è tornato in bianconero non è ancora sceso in campo, nemmeno un minuto per lui in partite ufficiali.

LEGGI ANCHE:  Totti: "Mourinho non si discute. Manca poco alla Conference"

Oltre al suo numero 10 la Juventus si appresta a rivedere in campo anche il centravanti serbo. Vlahovic, numero 9 bianconero, è anche lui pronto al rientro. Allegri tuttavia non vuole commettere l’errore di buttarli dentro se non sono davvero pronti al 100%.

L’incontro con il Monza, valido per la prima giornata del girone di ritorno del campionato, è segnato in rosso sul calendario della Continassa. Prima pero, segnatamente giovedì, ci sarà il test decisivo che segnerà il destino prossimo dei due campioni tanto attesi da Allegri e da tutti i tifosi della Juventus.

Insomma giovedì Pogba e Vlahovic saranno testati in un match di allenamento che dirà ad Allegri se potrà convocarli per domenica.

Juventus

Infermeria quindi davvero vuota finalmente, visto anche il rientro di Cuadrado che è sceso in campo nel finale della sfida di domenica.

Ora con Chiesa che sta prendendo sempre più minutaggio. Di Maria arrivato per la prima volta a 3 presenze consecutive da titolare, tutti i tasselli stanno andando a posto.

LEGGI ANCHE:  Cremonese, Ciofani in rete: con il rigore ottiene un primato

I mesi scorsi, di emergenza per le tante assenze, hanno dato la possibilità alla Juventus di mettere alla prova i suoi migliori giovani. Molti di loro hanno colto l’occasione, e dimostrato di poter far parte della squadra.

I vari Miretti, Fagioli, Iling-Junior e Soulé hanno avuto minuti, alcuni di loro hanno convinto più di altri. Ora però, tornati i pezzi da 90, Allegri potrà scegliere con calma, come e quando riproporre i giovani. Comunque i ragazzi ormai sono in pianta stabile in prima squadra e ci restano.

Segui Calcio Style anche sui social: Facebook Instagram.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A