Home » Serie A » Juventus: conto alla rovescia per Vlahovic
Serie A

Juventus: conto alla rovescia per Vlahovic

Dusan Vlahovic sarebbe pronto al rientro dopo più di tre mesi dall’ultima presenza con la maglia della Juventus.

Juventus

La Juventus è pronta ad abbracciare di nuovo la sua punta di diamante, Dusan Vlahovic. Reduce dal pareggio interno contro l’Atalanta, terminato con il punteggio di 3-3, la Vecchia Signora deve affrontare, com’è oramai ben noto, la pesante penalizzazione di 15 punti inflittagli dalla Corte d’Appello della FIGC per la questione delle plusvalenze.

In attesa del presumibile ricorso al Collegio di Garanzia del CONI e, altresì, degli altri due processi nei quali la società piemontese è coinvolta, la formazione guidata da Max Allegri deve giocoforza pensare solamente al calcio giocato. Il rientro di Dusan Vlahovic può sicuramente contribuire per tentare una rimonta, se non difficile, quanto meno impossibile.

Un’assenza pesante per la Juventus

L’assenza di Dusan Vlahovic, logicamente, in questi mesi si è fatta molto sentire. Nonostante l’ottimo rendimento di Moise Kean e Arek Milik e gli 8 successi consecutivi, interrotti dalla roboante sconfitta contro il Napoli, la mancanza del serbo fra gli undici titolari è stato sicuramente un fattore pesante.

Dopo un buon inizio di stagione, condito con 7 reti in 15 gare, il classe 2000 è sceso in campo l’ultima volta nella partita di Champions League contro il Benfica, per poi fermarsi a causa di un riacutizzarsi della pubalgia. Nel match di domenica 29 gennaio, contro il Monza, Dusan Vlahovic potrebbe tornare nuovamente a calcare il rettangolo verde con la maglia della Juventus.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, Pogba verso la cessione: le ultime

Le voci di mercato

Se da un lato i supporters bianconeri aspettano in gloria il ritorno del numero 9 serbo, dall’altra si stanno facendo insistenti le voci di mercato. Poco credibili, quanto infattibili, appaiono le possibilità di un addio di Vlahovic in questa sessione invernale di trattative. Al di là dell’imminente chiusura del calciomercato, in data 31 gennaio, sarebbe folle per la Juventus privarsi del classe 2000, tenuto conto, in particolare, del contesto nel quale versa il club.

Altro discorso, invece, per quanto riguarda il mercato estivo. Sono molti i club, infatti, che si sono interessati al giocatore. Dall’Arsenal al Barcellona, passando per il Manchester United, non è scontato che al termine della stagione si possano aprire aste per il calciatore. Va da sé che servirà sicuramente un’offerta importante.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A