Home » Serie A » Juventus-Spal: le pagelle dei bianconeri
Serie A

Juventus-Spal: le pagelle dei bianconeri

Una Juve schiacciasassi confeziona la dodicesima vittoria in campionato, volando a 37 punti sui 39 disponibili. Numeri spaventosi.

Dopo un buon inizio della Spal, i bianconeri prendono le redini del gioco e passano con il solito CR7, bravo ad insaccare in controbalzo di piatto su un assist al bacio di Pjanic. Nel secondo tempo, chiude i conti Mandzukic con un tap-in sul tiro respinto da Gomis.

Le pagelle dei bianconeri

Perin: voto 6. Serata tranquilla per il portiere ex Genoa che non si deve mai sporcare i guanti.

De Sciglio: voto 6,5. Altra ottima prestazione dall’esterno bianconero, sia in fase difensiva, con puntuali diagonali che offensiva, con qualche spunto interessante. Non avrà la tecnica di Cancelo, ma il suo apporto è sempre molto importante.

Bonucci: voto 6. Solita partita ordinata del difensore bianconero. Ha il merito di lanciare CR7 nell’azione del 2-0. In difesa non concede spazi agli attaccanti spallini.

Rugani: voto 6. Si fa trovare pronto quando Allegri lo chiama in causa per sostituire Chiellini. Gioca una buona partita senza sbavature, controllando bene la difesa bianconera al fianco di Bonucci.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Juventus, preso Kumbulla, Inter superata!

Alex Sandro: voto 6. Prestazione sufficiente del brasiliano che non si rende mai pericoloso in avanti. Molto attento in difesa a non concedere spazi.

Chiellini s.v.

Cuadrado: voto 5,5. Gioca un buon primo tempo, ma poi sparisce nella ripresa, salvo accendersi nel finale con una galoppata delle sue. Nel complesso una gara un po’ sottotono del colombiano, senza grossi spunti interessanti. Siamo abituati a ben altra musica.

Bentancur: voto 6. Dopo le ottime prestazioni delle gare precedenti, stasera gioca una partita ordinaria, con qualche giocata interessante.

Pjanic: voto 6. Prestazione sottotono per il bosniaco che non riesce a prendere in mano il centrocampo bianconero. Ha però il grande merito di servire a CR7 la palla dell’1-0 con un cross vellutato su punizione, mettendo in discesa la strada della Juve.

Douglas Costa: voto 7. Insieme a CR7 è il migliore in campo. Si rende protagonista di grandissime giocate con cui semina il panico fra i difensori avversari. Entra nell’azione del 2-0 sferrando il tiro respinto da Gomis sui piedi di Mandzukic. Il brasiliano sembra essere tornato ai  livelli a cui ci ha abituato.

LEGGI ANCHE:  Salernitana-Fiorentina: probabili formazioni e dove vederla

Matuidi: voto 6. Entra a partita in corso per dare fisicità e freschezza al centrocampo bianconero

C. Ronaldo: voto 7. Non abbiamo più parole per descriverlo. Altra grande partita del portoghese, che raggiunge Piatek in testa alla classifica marcatori. Segna il primo gol con una facilità incredibile: rende semplice un piatto di controbalzo diretto nell’angolino. Entra nell’azione del 2-0, servendo Douglas Costa dopo un accelerazione pazzesca. Per il resto corre e dá spettacolo, come è solito fare.

Mandzukic: voto 6,5. Il croato lotta come sempre, ma per 60 minuti non riesce mai a rendersi pericoloso. Poi decide di chiudere i conti, con un tap-in a pochi passi dalla porta.

All. Allegri: voto 6,5. La sua Juve annienta la Spal e conquista la sua dodicesima vittoria in campionato. Finalmente i bianconeri tornano a segnare su palla inattiva, come fortemente voluto dal tecnico livornese. Questa squadra ha dimostrato, ancora una volta, una straordinaria tenuta fisica e mentale.

 

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A