Home » Serie A » Juventus, a Firenze possibili due esclusione di lusso
Serie A

Juventus, a Firenze possibili due esclusione di lusso

La Juventus si prepara all’ultima partita di questa stagione. I bianconeri sono attesi a Firenze, dove potrebbe mancare trai titolari l’uomo più atteso.

Il campionato ormai sta giungendo al termine, per tutti manca una sola gara.

Alcuni verdetti sono già stati annunciati, altri sono ancora aperti. È il caso della Fiorentina, che questo sabato si giocherà la sua ultima chance di tornare a competere in una competizione europea.

La formazione di Vincenzo Italiano necessita di una vittoria, l’esito delle gare di Roma e Atalanta ci forniranno un quadro completo al termine della Serie A 2021/2022.

La Juventus, invece, non ha nulla per cui lottare. La qualificazione in Champions League è archiviata da diverse settimane e a Torino, dopo gli addii di Dybala e Chiellini, l’attenzione è rivolta al Calciomercato.

Ma proprio in vista della sfida di Firenze, tra le fila della formazione di Massimiliano Allegri potrebbero esserci delle grandi novità.

Juventus, Dybala e Vlahovic a serio rischio panchina

La prima riguarda proprio il numero 10 bianconero.

Come riportato poco fa da Sky Sport, Dybala non sarà della partita. La Joya ha salutato calorosamente il suo pubblico al termine della sfida contro la Lazio, e quella è stata la sua ultima presenza con la maglia della Juventus in gare ufficiali.

Ma non è finita qui, perché potrebbe mancare all’appello anche l’uomo più atteso di tutti. Si tratta di Dusan Vlahovic.

Il serbo, che ha già fatto il suo ritorno allo Stadio Artemio Franchi di Firenze in occasione della gara di andata di Coppa Italia, è a rischio panchina.

Non si tratta certamente di motivi tatticiambientali, la questione ruota attorno al rischio squalifica.

Infatti, il centravanti della Juventus è in diffida e in caso di cartellino giallo si troverebbe costretto a saltare il primo appuntamento del prossimo campionato.

Se invece la diffida non si concretizzasse, il pericolo decadrebbe e Vlahovic inizierebbe la prossima stagione senza alcun precedenti di cui farsi carico.

Ad ogni modo, vista la sicura assenza di Dybala, Massimiliano Allegri dovrà valutare se rischiare con il serbo o presentare dal primo minuto la coppia Morata-Kean.

Juventus

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/notizie/juventus-chiellini-e-dybala-ti-fanno-ricca-limpatto-a-bilancio

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A