Home » Serie A » Italiano: “Proviamo a raccogliere il massimo per non avere rimpianti” | Intanto conferma un giocatore per il futuro
Serie A

Italiano: “Proviamo a raccogliere il massimo per non avere rimpianti” | Intanto conferma un giocatore per il futuro

Vincenzo Italiano si è presentato in conferenza stampa nel primo pomeriggio per presentare la sfida di lunedì a Marassi contro la Sampdoria.

Italiano si presenta in sala stampa “Righini” per presentare la prima delle due sfide decisive per il possibile approdo in Europa. La prima vede i viola scendere in campo lunedì 16 alle 18.30 in casa della Sampdoria.

La Viola troverà un ambiente caldo, alla Samp potrebbero servire punti pesanti in chiave salvezza, se questa non arrivasse grazie alle gare della domenica dove saranno impegnate le avversarie.

Italiano dovrà guidare i suoi contro i blucerchiati prima e con la Juventus poi, consapevole che con il bottino pieno l’Europa sarebbe assicurata.

Queste alcune dichiarazioni raccolte da firenzeviola.it.

Sulla gara di lunedì: “Tutte le tabelle sono state stravolte… le partite devono essere interpretate per vincere. Le gare come quella di dopodomani vanno preparate per bene. Giocheremo dopo le altre, la nostra preparazione deve essere al massimo per fare più punti possibile. In queste ultime due gare dobbiamo sbagliare il meno possibile, facendo come abbiamo fatto nelle ultime due partite. Negli ultimi sei-sette allenamenti abbiamo fatto le cose come Dio comanda”.

Che tipo di Fiorentina scenderà in campo: “Avremo sempre lo stesso atteggiamento, la voglia di fare un gol in più dell’avversario. Dovremo stare molto attenti sulla fase di non possesso: ho paura degli attaccanti della Samp. Spesso fuori casa non riusciamo a fare belle prove perché spesso prendiamo gol ma per l’ultima trasferta dovremo essere al massimo della concentrazione”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARTICOLO >>>Calciomercato Fiorentina, la Viola pesca ancora in Svizzera?

Italiano conferma Torreira

Italiano è tornato anche sulla centralità e l’importanza di Torreira per il gioco della Fiorentina, con un’inevitabile conferma per il giocatore per le prossime stagioni. Torreira deve essere riscatto dalla Fiorentina, che ne detiene il diritto dall’Arsenal, dopo il prestito di questa stagione: “Nel mezzo sia Amrabat che Torreira hanno sempre risposto bene. Torreira ha avuto più continuità e ha dato tanto equilibrio, mentre Amrabat ha grande impatto e forza fisica. Sa andare in pressione ed è determinato. Hanno risposto bene entrambi: Lucas è un giocatore con qualità esagerata e si è scoperto bomber. Non ci sono dubbi su quello che potrà dare per questa squadra in futuro e per quello che è il suo valore. Certo, anche in quella zona di campo si può crescere”.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A