Home » Serie A » Inter, la tanta presenza dei tifosi a San Siro porta serenità alle casse nerazzurre
Serie A

Inter, la tanta presenza dei tifosi a San Siro porta serenità alle casse nerazzurre

Inter: Simone Inzaghi, allenatore dell’inter, in questa stagione sulla panchina nerazzurra ha collezionato 47 partite, con 30 vittorie in tutte le competizioni.

Arrivato a Milano nell’estate 2021 dopo il clamoroso addio di Antonio Conte dalla panchina dell’inter dopo la vittoria dello scudetto nerazzurro nella scorsa stagione arrivato dopo 11 anni dall’ultimo campionato vinto dal club meneghino.

La società dopo l’addio di Conte ha puntato subito il tecnico piacentino che in quel periodo stava trattando il rinnovo del contratto con la Lazio, ma con prepotenza e un contratto importante, Simone Inzaghi ha lasciato il suo ex club dopo 20 anni fra calciatore e allenatore, vincendo da tecnico biancoceleste una coppa Italia e due Supercoppe Italiane.

Dopo 47 partite sulla panchina nerazzurra e l’ottimo cammino sia in Champions League e in campionato la squadra è pronta per il rush finale dove gli aspetta tre partite di campionato e la finale della Coppa Italia che si giocherà mercoledì 11 maggio contro la Juventus,  dove al suo fianco avrà il massimo supporto della tifoseria nerazzurra che in questa stagione vera post pandemia non ha mai fatto mancare il proprio tifo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO 》》》https://www.calciostyle.it/notizie/roma-in-finale-occasione-inter-e-futuro-di-chiellini-la-rassegna-stampa-di-oggi-6-maggio

Inter, la tanta presenza dei tifosi a San Siro porta serenità alle casse nerazzurre

InterSecondo la Gazzetta dello Sport, in questa prima stagione post pandemia, dove gli stadi piano piano sono tornati a capienza massima, i tifosi nerazzurri sono stati primi nella classifica dei club italiani per presenze allo stadio, che fra Champions League, Coppa Italia e Campionato sono ben un milione di spettatori, che ha permesso alla società di incassare ben 40 milioni di euro dai biglietti.

Un’entrata molto importante che permette alla società nerazzurra dopo i due anni di pandemia di rientrare nei parametri fissati ad inizio stagione e di dare un po’ di ossigeno ai conti del club.

Anche per la prima sfida delle tre al Meazza contro l’Empoli ci sarà il tutto esaurito per spingere la squadra di mister Inzaghi nel sorpasso temporaneo al Milan, con l’obiettivo di riempire San Siro per l’ultima giornata contro la Sampdoria con la possibilità di festeggiare il 20° scudetto della storia nerazzurra.

.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A