Home » Serie A » Inter, le parole di Inzaghi dopo il 2-0 all’Hellas Verona
Serie A

Inter, le parole di Inzaghi dopo il 2-0 all’Hellas Verona

L’Inter replica la vittoria sulla Juventus e conquista il successo per 2-0 sull’Hellas Verona. Al termine della gara il tecnico Simone Inzaghi si è presentato in sala stampa per rispondere alle domande dei cronisti.

Il tecnico dell’Inter, Simone Inzaghi, al termine della gara vinta per 2-0 contro l’Hellas Verona ha tenuto la consueta conferenza stampa post partita.

L’allenatore piacentino ha analizzato la partita, con i nerazzurri che hanno centrato il secondo successo consecutivo dopo quello sulla Juventus di domenica sera.

Queste le dichiarazioni di Simone Inzaghi rilasciate a DAZN.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Calciomercato Milan, il Mago per la trequarti: Lotito pronto a sacrificarlo

 

milan-inter 0-0

Sui progressi dell’Inter

“Sono soddisfatto perché avevamo preparato bene la partita e sapevamo della forza dell’Hellas Verona, che veniva da una grande striscia di risultati e sono il secondo miglior attacco. Nel primo tempo abbiamo fatto benissimo, mentre nel secondo abbiamo gestito il tutto. E’ stata fatta la partita che dovevamo fare, serve continuità. Mancano ancora tante partite ma i segnali sono ottimi”

 

Sull’approccio di testa

“La testa conta tantissimo. Abbiamo avuto un tour de force e i risultati non sono arrivati. La testa era pesante e non riuscivamo a giocare come prima, ma lo hanno passato tutti. Dovevamo dare seguito a Torino e lo abbiamo fatto”

 

Su Dimarco

“Ha caratteristiche importanti, a Napoli aveva fatto bene e Bastoni veniva da un tour de force. Devo fare delle scelte e ho valutato che oggi serviva Dimarco”

 

Sulla fiducia

“A luglio sapevo che rischio c’era a prendere la squadra Campione d’Italia con alcuni elementi in meno, ma sapevo di trovare dei grandi tifosi e una società che voleva dare continuità al progetto. Stiamo facendo un ottimo cammino. Mancano sette partite e ce la giochiamo fino alla fine”

 

Sulla fase di attacco e difensiva della squadra

“Sapevamo come giocano e l’abbiamo preparata nel migliore dei modi. I ragazzi sono stati bravi ma è ovvio che la vittoria sulla Juventus ci ha dato molta fiducia, che a me non è mai mancata”

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Serie A